PALLAVOLO A1
SAUGELLA TEAM SCEGLIE ENJOY PER LA PREPARAZIONE ATLETICA

Durante l’estate, per quattro settimane ci siamo occupati di preparazione atletica grazie agli specialisti di Enjoy. Ebbene, non solo IMG_4058noi ci abbiamo letto una risorsa importante, perché il Saugella Team, squadra di pallavolo femminile del Vero Volley Monza, ha deciso di preparare le sue atlete in procinto di iniziare il campionato di A1, proprio nel centro sportivo di via Buonarroti.

Lavoro in sala pesi, lavoro in acqua, lavoro sulla sabbia: all’ Enjoy Center c’è tutto quello che serve ad un team professionista, per arrivare al lavoro sul campo nella miglior condizione fisica possibile, e infatti Silvio Colnago, Preparatore Atletico della squadra, ammette: “Ci troviamo molto bene in Enjoy, per questo l’abbiamo scelta ancora, gli impianti sono ottimi e le persone disponibili, risponde perfettamente alle nostre esigenze“, e poi spiega nel dettaglio il lavoro svolto dalla squadra neo promossa nella grande categoria: “Ormai da 3 anni abbiamo scelto di iniziare la preparazione fisica attraverso un lavoro alternato sulla sabbia e in acqua che permette alle atlete di raggiungere in poco tempo un buon ritmo. Così, nelle prime due settimane di allenamento il lavoro sulla sabbia aiuta il potenziamento e garantisce una buon rinforzo di caviglie e ginocchia, iniziando a lavorare fin da subito anche sul salto e l’elevazione. L’acqua permette uno scarico maggiore e in pochi giorni si ritrova un’ottima preparazione fisica senza sovraccaricare e riducendo al massimo il rischio di infortuni; una combinazione vincente per prepararsi al lavoro a terra che seguirà”.

IMG_4049Ovviamente il centro sportivo svolge un ruolo determinante in un contesto che richiede una così alta professionalità, ma c’è molto di più e per questo il team di pallavoliste è stato scortato a Cernusco da un pool di esperti dell’alimentazione, preparatori e fisioterapisti. Uno di loro, Emilio Scuteri, spiega: “Non tutte le squadre scelgono di avere dei professionisti che seguano costantemente le atlete: io le accompagno sempre dagli allenamenti, agli incontri; credo che sia un aspetto molto importante. In questa prima fase di preparazione si raggiunge in breve tempo un’elevata intensità di lavoro, ma credo che la scelta di alternare acqua e sabbia sia molto produttiva tutelando al tempo stesso le atlete attraverso un lavoro muscolare modulare e graduato che le preserva dal rischio di infortuni e le aiuta fin da subito a rafforzare le articolazioni; e io sono sempre qua a disposizione per monitorarle e verificare cha non ci siano criticità”.

Nel frattempo le ragazze hanno iniziato il campionato in quel di Brescia dove hanno vinto per 3 a 1 (Millenium Brescia – Saugella Team Monza 1-3: 21-25, 25-22, 17-25, 21-25) facendo valere la propria superiorità e i frutti della riparazione atletica, che capitan Stefania Dall’Igna aveva descritto così: “Questa prima fase di preparazione richiede molto impegno e molte energie: dopo i due o tre allenamenti quotidiani hai a malapena il tempo per qualche commissione e la giornata è finita, ma ci stiamo dando molto da fare, l’entusiasmo non ci manca e abbiamo voglia di scoprire le novità che ci aspetteranno per questa stagione”.

IMG_4063