sabato, 18 Settembre 2021

La mappa dei contagi in Martesana: aggiornamento del 22 aprile

Dati del 22 aprile 

Bellinzago LombardoAggiornato il 4/4
11 casi
2 decessi
BrugherioAggiornato il 20/4
173 positivi totali (tra cui 20 persone ospiti a Villa Paradiso)
79 (-23) in sorveglianza attiva
2 (=) decesso
19 (+6) decessi a Villa Paradisoaltre info:
62 anni è l’età media delle persone positive,
in maggioranza sono donne,
in molti casi sono operatori sanitari e soccorritori
BusseroAggiornato il 22/4
17 (=) in casa
5 (=) in ospedale
19 (=) in isolamento precauzionale
5 (=) deceduti
CambiagoAggiornato il 15/4
18 (+2) casi
3 guariti
12 (=) in quarantena domiciliare
1 decesso
CarugateAggiornato il 15/4
92 (+9) casi positivi di cui
13 (=) deceduti
11 casi clinici
11 (+1) ricoverati in ospedale
27 dimessi o guariti
75 in quarantena domiciliare
Cassano d’AddaAggiornato il 10/4
103 casi totali
24 persone ricoverate
25 quarantena domiciliare
27 dimesse
15 decedute
Cassina De’ PecchiAggiornato il 22/4
56 (+3) positive di cui
5 (+1) decedute
7 ricoverate
21 dimesse
22 a domicilio
6 guariteMelograno: ricoverate 150 persone
18 ospiti positivi di cui 2 deceduti
Cernusco sul NaviglioAggiornato il 22/4
114 (+14) positivi
25 (+3) decessi
70 (+6) dimessi
Cologno MonzeseAggiornato il 22/4
386 i casi totali dall’inizio dell’emergenza
141 (+19) totale persone dimesse
93 (+5) in quarantena a casa
73 (-2) ricoverati
91 (+6) persone con sintomi in casa (casi clinici)
48 (+1) persone positive in casa
75 (+9) deceduti
GessateAggiornato il 22/4
29 (-4) attualmente positivi
11 (=) deceduti
5 (+4) guarito
GorgonzolaAggiornamento del 22/4
125 totale dei casi positivi
12 (+1) decessi
17 ricoverati
37 dimessi
59 al domicilioCasi notificati da ATS (escludono gli inserimenti dei medici di base):
11 in quarantena
74 fine quarantena

22 (+1) presso Vergani e Bassi; 9 (+1) in RSA del territorio
25 (=) con stretto contatto di persona positiva

InzagoAggiornato il 22/4
72 (+4) casi totali di cui
11 (-2) in ospedale di cui 1 (-2) dalla RSA Marchesi
61 (=) in quarantena domiciliare di cui 23 (=) sono ospiti della Casa di riposo Marchesi
9 (=) il totale dei decessi, di cui un ospite dalla casa di riposo Marchesi
MelzoAggiornato il 22/4
126 (+5) positivi di cui
19 (+4) ricoverati
121 (+40) in quarantena precauzionale
21 (+4) decessi
Pessano Con BornagoAggiornato il 18/4
50 (+1) attualmente contagiate
7 segnalate dai medici di base
10 (+3) deceduti
7 (+5) guariti
PioltelloAggiornato il 22/4
229 (+31) contagi
550 (dato non aggiornato) in quarantena
36 (+3) deceduti
8 (dato non aggiornato) guariti
Pozzuolo MartesanaAggiornato il 22/4
45 (+1) positivi di cui
6 (=) ricoverati
3 (=) decessi
SegrateAggiornato il 18/4
144 casi
55 guariti
27 (+1) decessi
VignateAggiornato il 13/4
47 (+10) casi
5 (+3) deceduti
VimodroneAggiornato il 17/4
91 (+17) casi
15 (=) deceduti
23 (+13) persone con sintomi (casi clinici)

Italia e Lombardia

La Protezione Civile il 22 aprile alle 18.00 ha riportato i seguenti dati per l’Italia: 187.327 (+3.370) i casi totali dall’inizio della pandemia. Le persone attualmente positive sono 107.699 (-10), di cui 81.510 (+406) si trovano in isolamento domiciliare, 23.805 (-329) sono ricoverati con sintomi e 2.384 (-87) si trovano in terapia intensiva. Sono 25.085 (+437) i deceduti e 54.543 (+2.943) i guariti. Il numero totale dei tamponi effettuati è di 1.513.251 (+63.101).

In Lombardia la situazione alle 17.30 del 21 aprile era la seguente: il totale di positivi è di 69.092 (+1.161) di cui 817 (-34) si trovano in terapia intensiva e 9.692 (-113) sono ricoverati. Il numero delle persone dimesse dalle strutture ospedaliere è di 42.820 (-1.147). Il numero dei decessi è di 12.740 (+161). A Milano, la provincia lombarda in cui si registra il numero più alto, al momento si contano 17.000 (+480). Il numero totale di tamponi effettuati nella regione è di 290.699 (+13.502).

La mappa dei contagi in Martesana: aggiornamento del 21 aprile

Dati del 21 aprile

Bellinzago LombardoAggiornato il 4/4
11 casi
2 decessi
BrugherioAggiornato il 20/4
173 positivi totali (tra cui 20 persone ospiti a Villa Paradiso)
79 (-23) in sorveglianza attiva
2 (=) decesso
19 (+6) decessi a Villa Paradisoaltre info:
62 anni è l’età media delle persone positive,
in maggioranza sono donne,
in molti casi sono operatori sanitari e soccorritori
BusseroAggiornato il 21/4
17 (=) in casa
5 (=) in ospedale
19 (-3) in isolamento precauzionale
5 (=) deceduti
CambiagoAggiornato il 15/4
18 (+2) casi
3 guariti
12 (=) in quarantena domiciliare
1 decesso
CarugateAggiornato il 15/4
92 (+9) casi positivi di cui
13 (=) deceduti
11 casi clinici
11 (+1) ricoverati in ospedale
27 dimessi o guariti
75 in quarantena domiciliare
Cassano d’AddaAggiornato il 10/4
103 casi totali
24 persone ricoverate
25 quarantena domiciliare
27 dimesse
15 decedute
Cassina De’ PecchiAggiornato il 15/4
5 persone guarite
14 (-5) ricoverati
19 persone in quarantena domiciliare
1 ricoverata presso RSA il Melograno
1 ricoverata presso RSA Pessano con Bornago
4 casi di persone non residenti a Cassina
4 (=) deceduti
53 (+3) persone con sintomi non sottoposte a tampone
Cernusco sul NaviglioAggiornato il 15/4
100 (+3) positivi
22 (+1) decessi
64 (+4) dimessi
Cologno MonzeseAggiornato il 21/4
285 (+2) casi positivi di cui
122 (+3) totale persone dimesse
88 (+3) in quarantena a casa
75 (-4) ricoverati
85 (+6) persone con sintomi in casa (casi clinici)
47 (=) persone positive in casa
66 (=) deceduti
GessateAggiornato il 21/4
33 (+1) attualmente positivi
11 (=) deceduti
1 (=) guarito
GorgonzolaAggiornamento del 21/4
19 (+1) persone positive
91 (+3) in quarantena domiciliare di cui
22 (+1) presso Vergani e Bassi; 9 (+1) in RSA del territorio
25 (=) con stretto contatto di persona positiva
11 (=) decessi
InzagoAggiornato il 21/4
72 (+4) casi totali di cui
13 (=) in ospedale di cui 3 dalla RSA Marchesi
61 (+6) in quarantena domiciliare di cui 23 (+4) sono ospiti della Casa di riposo Marchesi
9 (=) il totale dei decessi, di cui un ospite dalla casa di riposo Marchesi
MelzoAggiornato il 17/4
121 (31) positivi di cui
15 (-9) ricoverati
81 (=) in quarantena precauzionale
17 (+4) decessi
Pessano Con BornagoAggiornato il 18/4
50 (+1) attualmente contagiate
7 segnalate dai medici di base
10 (+3) deceduti
7 (+5) guariti
PioltelloAggiornato il 9/4
198 contagi
550 in quarantena
33 deceduti
8 guariti
Pozzuolo MartesanaAggiornato il 20/4
44 (+2) positivi di cui
6 (-2) ricoverati
3 (=) decessi
SegrateAggiornato il 18/4
144 casi
55 guariti
27 (+1) decessi
VignateAggiornato il 13/4
47 (+10) casi
5 (+3) deceduti
VimodroneAggiornato il 17/4
91 (+17) casi
15 (=) deceduti
23 (+13) persone con sintomi (casi clinici)

Italia e Lombardia

La Protezione Civile il 21 aprile alle 18.00 ha riportato i seguenti dati per l’Italia: 183.957 (+2.723) i casi totali dall’inizio della pandemia. Le persone attualmente positive sono 107.709 (-528), di cui 81.104 (+346) si trovano in isolamento domiciliare, 24.134 (-772) sono ricoverati con sintomi e 2.471 (-66) si trovano in terapia intensiva. Sono 24.648 (+534) i deceduti e 51.600 (+2.723) i guariti. Il numero totale dei tamponi effettuati è di 1.450.150 (+ 41.483).

In Lombardia la situazione alle 17.30 del 20 aprile era la seguente: il totale di positivi è di 67.931 (+960) di cui 851 (-50) si trovano in terapia intensiva e 9.805 (-333) sono ricoverati. Il numero delle persone dimesse dalle strutture ospedaliere è di 41.673 (-1388) e i guariti sono 3.023 (+2.478). Il numero dei decessi è di 12.579 (+203). A Milano, la provincia lombarda in cui si registra il numero più alto, al momento si contano 16.517 (+405). Il numero totale di tamponi effettuati nella regione è di 277.197 (+6.711).

La mappa dei contagi: aggiornamento del 20 aprile

Dati del 20 aprile

Bellinzago LombardoAggiornato il 4/4
11 casi
2 decessi
BrugherioAggiornato il 20/4
173 positivi totali (tra cui 20 persone ospiti a Villa Paradiso)
79 (-23) in sorveglianza attiva
2 (=) decesso
19 (+6) decessi a Villa Paradisoaltre info:
62 anni è l’età media delle persone positive,
in maggioranza sono donne,
in molti casi sono operatori sanitari e soccorritori
BusseroAggiornato il 20/4
17 (-1) in casa
5 (=) in ospedale
22 (=) in isolamento precauzionale
5 (=) deceduti
CambiagoAggiornato il 15/4
18 (+2) casi
3 guariti
12 (=) in quarantena domiciliare
1 decesso
CarugateAggiornato il 15/4
92 (+9) casi positivi di cui
13 (=) deceduti
11 casi clinici
11 (+1) ricoverati in ospedale
27 dimessi o guariti
75 in quarantena domiciliare
Cassano d’AddaAggiornato il 10/4
103 casi totali
24 persone ricoverate
25 quarantena domiciliare
27 dimesse
15 decedute
Cassina De’ PecchiAggiornato il 15/4
5 persone guarite
14 (-5) ricoverati
19 persone in quarantena domiciliare
1 ricoverata presso RSA il Melograno
1 ricoverata presso RSA Pessano con Bornago
4 casi di persone non residenti a Cassina
4 (=) deceduti
53 (+3) persone con sintomi non sottoposte a tampone
Cernusco sul NaviglioAggiornato il 15/4
100 (+3) positivi
22 (+1) decessi
64 (+4) dimessi
Cologno MonzeseAggiornato il 20/4
283 (-2) casi positivi di cui
119 (+3) totale persone dimesse
85 (-2) in quarantena a casa
79 (-3) ricoverati
79 (+17) persone con sintomi in casa (casi clinici)
47 (0) persone positive in casa
66 (=) deceduti
GessateAggiornato il 20/4
32 (=) attualmente positivi
11 (=) deceduti
1 (=) guarito
GorgonzolaAggiornamento del 20/4
18 (-1) persone positive
88 (+9) in quarantena domiciliare
21 (+6) presso Vergani e Bassi; 8 (+1) in altre RSA del territorio
25 (-2) con stretto contatto di persona positiva
11 (+1) decessi
InzagoAggiornato il 20/4
68 (-1) casi totali di cui
13 (-1) in ospedale di cui 3 dalla RSA Marchesi
55 in quarantena domiciliare di cui 19 sono ospiti della Casa di riposo Marchesi
9 (+1) il totale dei decessi, di cui un ospite dalla casa di riposo Marchesi
MelzoAggiornato il 17/4
121 (31) positivi di cui
15 (-9) ricoverati
81 (=) in quarantena precauzionale
17 (+4) decessi
Pessano Con BornagoAggiornato il 18/4
50 (+1) attualmente contagiate
7 segnalate dai medici di base
10 (+3) deceduti
7 (+5) guariti
PioltelloAggiornato il 9/4
198 contagi
550 in quarantena
33 deceduti
8 guariti
Pozzuolo MartesanaAggiornato il 20/4
44 (+2) positivi di cui
6 (-2) ricoverati
3 (=) decessi
SegrateAggiornato il 18/4
144 casi
55 guariti
26 (+1) decessi
VignateAggiornato il 13/4
47 (+10) casi
5 (+3) deceduti
VimodroneAggiornato il 17/4
91 (+17) casi
15 (=) deceduti
23 (+13) persone con sintomi (casi clinici)

Italia e Lombardia

La Protezione Civile il 20 aprile alle 18.00 ha riportato i seguenti dati per l’Italia: 181.228 (+2.256 ) i casi totali dall’inizio della pandemia. Le persone attualmente positive sono 108.237 (-20), di cui 80.758 (+169) si trovano in isolamento domiciliare, 24.906 (-127) sono ricoverati con sintomi e 2.573 (-62) si trovano in terapia intensiva. Sono 24.114 (+454) i deceduti e 48.877 (+1.822) i guariti. Il numero totale dei tamponi effettuati è di 1.398.024 (+41.483).

In Lombardia la situazione alle 17.30 del 20 aprile era la seguente: il totale di positivi è di 66.971 (+735) di cui 901 (-21) si trovano in terapia intensiva e 10.138 (-204) sono ricoverati. Il numero delle persone dimesse dalle strutture ospedaliere è di 43.011 (+252). Il numero dei decessi è di 12.376 (+163). A Milano, la provincia lombarda in cui si registra il numero più alto, al momento si contano 16.112 (+287). Il numero totale di tamponi effettuati nella regione è di 270.486 (+6.331).

La mappa dei contagi in Martesana: aggiornamento del 19 aprile

Dati del 19 aprile

Bellinzago LombardoAggiornato il 4/4
11 casi
2 decessi
BrugherioAggiornato il 16/4
161 (+10) positivi totali (tra cui 14 persone ospiti a Villa Paradiso)
79 (-23) in sorveglianza attiva
2 (=) decesso
13 decessi a Villa Paradisoaltre info:
62 anni è l’età media delle persone positive,
in maggioranza sono donne,
in molti casi sono operatori sanitari e soccorritori
BusseroAggiornato il 19/4
18 (=) in casa
5 (=) in ospedale
22 (-1) in isolamento precauzionale
5 (=) deceduti
CambiagoAggiornato il 15/4
18 (+2) casi
3 guariti
12 (=) in quarantena domiciliare
1 decesso
CarugateAggiornato il 15/4
92 (+9) casi positivi di cui
13 (=) deceduti
11 casi clinici
11 (+1) ricoverati in ospedale
27 dimessi o guariti
75 in quarantena domiciliare
Cassano d’AddaAggiornato il 10/4
103 casi totali
24 persone ricoverate
25 quarantena domiciliare
27 dimesse
15 decedute
Cassina De’ PecchiAggiornato il 15/4
5 persone guarite
14 (-5) ricoverati
19 persone in quarantena domiciliare
1 ricoverata presso RSA il Melograno
1 ricoverata presso RSA Pessano con Bornago
4 casi di persone non residenti a Cassina
4 (=) deceduti
53 (+3) persone con sintomi non sottoposte a tampone
Cernusco sul NaviglioAggiornato il 15/4
100 (+3) positivi
22 (+1) decessi
64 (+4) dimessi
Cologno MonzeseAggiornato il 19/4
285 (=) casi positivi di cui
116 (=) totale persone dimesse
87 (=) in quarantena a casa
82 (=) ricoverati
62 (+12) persone con sintomi in casa (casi clinici)
47 (-1) persone positive in casa
66 (=) deceduti
GessateAggiornato il 19/4
32 (=) attualmente positivi
11 (=) deceduti
1 (=) guarito
GorgonzolaAggiornamento del 19/4
19 persone positive
79 in quarantena domiciliare
(15 presso Vergani e Bassi; 7 in altre RSA del territorio)
27 con stretto contatto di persona positiva
10 (=) decessi
InzagoAggiornato il 19/4
69 (-1) casi totali di cui
14 (=) in ospedale di cui 3 dalla RSA Marchesi
55 in quarantena domiciliare di cui 19 sono ospiti della Casa di riposo Marchesi
8 (=) il totale dei decessi, di cui un ospite dalla casa di riposo Marchesi
MelzoAggiornato il 17/4
121 (31) positivi di cui
15 (-9) ricoverati
81 (=) in quarantena precauzionale
17 (+4) decessi
Pessano Con BornagoAggiornato il 18/4
50 (+1) attualmente contagiate
7 segnalate dai medici di base
10 (+3) deceduti
7 (+5) guariti
PioltelloAggiornato il 9/4
198 contagi
550 in quarantena
33 deceduti
8 guariti
Pozzuolo MartesanaAggiornato il 17/4
42 (=) positivi di cui
8 (-1) ricoverati
3 (=) decessi
SegrateAggiornato il 18/4
144 casi
55 guariti
26 (+1) decessi
VignateAggiornato il 13/4
47 (+10) casi
5 (+3) deceduti
VimodroneAggiornato il 17/4
91 (+17) casi
15 (=) deceduti
23 (+13) persone con sintomi (casi clinici)

Italia e Lombardia

La Protezione Civile il 19 aprile alle 18.00 ha riportato i seguenti dati per l’Italia: 178.972 (+3.047) i casi totali dall’inizio della pandemia. Le persone attualmente positive sono 108.257 (+486), di cui 80.589 (+558) si trovano in isolamento domiciliare, 25.033 (-26) sono ricoverati con sintomi e 2.635 (-98) si trovano in terapia intensiva. Sono 23.660 (+433) i deceduti e 47.055 (+2.128) i guariti. Il numero totale dei tamponi effettuati è di 1.356.541 (+50.708).

In Lombardia la situazione alle 17.30 del 19 aprile era la seguente: il totale di positivi è di 66.236 (+855) di cui 922 (-25) si trovano in terapia intensiva e 10.342 (-300) sono ricoverati. Il numero delle persone dimesse dalle strutture ospedaliere è di 42.759 (+417). Il numero dei decessi è di 12.213 (+163). A Milano, la provincia lombarda in cui si registra il numero più alto, al momento si contano 15.825 (+279). Il numero totale di tamponi effettuati nella regione è di 264.155 (+8.824).

La mappa dei contagi in Martesana: aggiornamento del 16 aprile

Dati del 16 aprile

Bellinzago LombardoAggiornato il 4/4
11 casi
2 decessi
BrugherioAggiornato il 16/4
161 (+10) positivi totali (tra cui 14 persone ospiti a Villa Paradiso)
79 (-23) in sorveglianza attiva
2 (=) decesso

altre info:
62 anni è l’età media delle persone positive,
in maggioranza sono donne,
in molti casi sono operatori sanitari e soccorritori

BusseroAggiornato il 16/4
25 totale dei casi di cui:
19 (=) in casa
6 (=) in ospedale
22 (=) in isolamento precauzionale
5 (=) deceduti
CambiagoAggiornato il 15/4
18 (+2) casi
3 guariti
12 (=) in quarantena domiciliare
1 decesso
CarugateAggiornato il 15/4
92 (+9) casi positivi di cui
13 (=) deceduti
11 casi clinici
11 (+1) ricoverati in ospedale
27 dimessi o guariti
75 in quarantena domiciliare
Cassano d’AddaAggiornato il 10/4
103 casi totali
24 persone ricoverate
25 quarantena domiciliare
27 dimesse
15 decedute
Cassina De’ PecchiAggiornato il 15/4
5 persone guarite
14 (-5) ricoverati
19 persone in quarantena domiciliare
1 ricoverata presso RSA il Melograno
1 ricoverata presso RSA Pessano con Bornago
4 casi di persone non residenti a Cassina
4 (=) deceduti
53 (+3) persone con sintomi non sottoposte a tampone
Cernusco sul NaviglioAggiornato il 15/4
100 (+3) positivi
22 (+1) decessi
64 (+4) dimessi
Cologno MonzeseAggiornato il 15/4
281 (+1) casi positivi di cui
96 (+1) ricoverati
41 (+3) persone con sintomi in casa (casi clinici)
51 (+5) persone positive in casa
66 (+2) deceduti
100 (-1) totale persone dimesse
85 (+1) in quarantena a casa
GessateAggiornato il 16/4
32 (=) attualmente positivi
11 (+1) deceduti
1 (=)guarito
GorgonzolaAggiornato il 16/4
19 (+1) positivi ricoverati
58 (-1) positivi in quarantena domiciliare
33 (-1) con contatto stretto di persona positiva
10 (=) decessi
InzagoAggiornato il 16/4
70 (+1) casi totali di cui
14 (=) in ospedale
34 (+1) in quarantena domiciliare
22 (=) sono ospiti della Casa di riposo Marchesi
8 (=) il totale dei decessi, di cui un ospite dalla casa di riposo Marchesi
MelzoAggiornato lil 13/4
90 (+6) positivi di cui
24 (+3) ricoverati
81 (+=) in quarantena precauzionale
13 (=) decessi
Pessano Con BornagoAggiornato il 10/4
49 (+4) attualmente contagiate
7 (+1) deceduti
2 (+1) guarito
PioltelloAggiornato il 9/4
198 contagi
550 in quarantena
33 deceduti
8 guariti
Pozzuolo MartesanaAggiornato il 14/4
41 (+3) positivi di cui
9 (-1) ricoverati
3 (=) decessi
SegrateAggiornato il 14/4
200 (+19) casi
8 (=) dimessi in via di guarigione
25 (+1) decessi
VignateAggiornato il 13/4
47 (+10) casi
5 (+3) deceduti
VimodroneAggiornato il 9/4
74 (+15) casi
15 (+3) deceduti
10 persone con sintomi

Bussero, il video messaggio del Sindaco Rusnati

Italia e Lombardia

La Protezione Civile il 16 aprile alle 18.00 ha riportato i seguenti dati per l’Italia: 168.941 (+3.786) i casi totali dall’inizio della pandemia. Le persone attualmente positive sono 106.607 (+1.189), di cui 76.778 (+2.082) si trovano in isolamento domiciliare, 26.893 (-750) sono ricoverati con sintomi e 2.936 (-143) si trovano in terapia intensiva. Sono 22.170 (+525) i deceduti e 40.164 (+2072) i guariti. Il numero totale dei tamponi effettuati è di 1.178.403 (+60.999).

In Lombardia la situazione alle 17.30 del 15 aprile era la seguente: il totale di positivi è di 63.094 (+941) di cui 1.032 (-42) si trovano in terapia intensiva e 11.356 (-687) sono ricoverati. Il numero delle persone dimesse dalle strutture ospedaliere è di 39.098 (+1.439). Il numero dei decessi è di 11.608 (+231). A Milano, la provincia lombarda in cui si registra il numero più alto, al momento si contano 14.952 (+277). Il numero totale di tamponi effettuati nella regione è di 232.674 (+10.706).

Tracciamento, dispositivi di sicurezza e cure domiciliari: la “ricetta” di 70 medici di famiglia

«Ci siamo sentiti abbandonati in prima linea». Inizia con uno sfogo la lettera di 70 medici di famiglia, di cui molti della Martesana, indirizzata al presidente Regione Lombardia Attilio Fontana, al ministro della Salute Roberto Speranza e al sindacato dei medici.

Professionisti che si sono trovati di fronte a una situazione inedita e hanno deciso di diventare comunità, di unire forze ed esperienza, anche con la creazione del gruppo WhatsApp “Medici in prima linea”.

«Ci saranno altri momenti per esprimere la rabbia, la sofferenza e il disagio per questo mese trascorso a combattere l’epidemia a mani nude, senza protezione alcuna ed in assenza di informazioni certe – hanno scritto – Ora la priorità è un’altra. Mettere al servizio della comunità tutto quello che abbiamo imparato. Lo dobbiamo anche ai colleghi che hanno sacrificato la loro vita sul campo».

«Il primo dovere che sentiamo verso i nostri pazienti e i cittadini tutti è quello della verità – hanno proseguito – E la verità è che l’emergenza non è finita e non finirà finché non si troveranno un vaccino e una cura». I medici partono da questa constatazione per indicare le azioni da compiere per affrontare i prossimi mesi, ovvero «la fase 3», quella di convivenza con il virus.

Tracciamento, protezioni e cure domiciliari

Sono 10 le azioni necessarie contenute nella lettera, inviata prima al Corriere della Sera e, in Martesana, pubblicata integralmente dalla Lista per Pioltello (qui il loro articolo con l’elenco di tutti i firmatari). Il primo intervento riguarda le cure a domicilio per i malati covid, così da ridurre le probabilità di un ricovero in terapia intensiva. Il secondo prevede il tracciamento dei pazienti positivi. Il terzo è una richiesta per ottenere per i medici i dispositivi di sicurezza, spesso mancati durante il primo mese di emergenza. Altri punti chiedono di mantenere la sburocratizzazione delle procedure mese in campo per contrastare il covid-19 e il rispristino delle strutture pubbliche.

 

La mappa dei contagi in Martesana: aggiornamento del 15 aprile

Dati del 15 aprile

Bellinzago LombardoAggiornato il 4/4
11 casi
2 decessi
BrugherioAggiornato il 14/4
151 (+22) positivi totali (tra cui 14 persone ospiti a Villa Paradiso)
102 (-2) in sorveglianza attiva
2 (+1) decesso
BusseroAggiornato il 15/4
19 (-1) in casa
6 (-1) in ospedale
22 (-5) in isolamento precauzionale
5 (=) deceduti
CambiagoAggiornato il 15/4
18 (+2) casi
3 guariti
12 (=) in quarantena domiciliare
1 decesso
CarugateAggiornato il 15/4
92 (+9) casi positivi di cui
13 (=) deceduti
11 casi clinici
11 (+1) ricoverati in ospedale
27 dimessi o guariti
75 in quarantena domiciliare
Cassano d’AddaAggiornato il 10/4
103 casi totali
24 persone ricoverate
25 quarantena domiciliare
27 dimesse
15 decedute
Cassina De’ PecchiAggiornato lil 15/4
5 persone guarite
14 (-5) ricoverati
19 persone in quarantena domiciliare
1 ricoverata presso RSA il Melograno
1 ricoverata presso RSA Pessano con Bornago
4 casi di persone non residenti a Cassina
4 (=) deceduti
53 (+3) persone con sintomi non sottoposte a tampone
Cernusco sul NaviglioAggiornato il 15/4
100 (+3) positivi
22 (+1) decessi
64 (+4) dimessi
Cologno MonzeseAggiornato il 15/4
281 (+1) casi positivi di cui
96 (+1) ricoverati
41 (+3) persone con sintomi in casa (casi clinici)
51 (+5) persone positive in casa
66 (+2) deceduti
100 (-1) totale persone dimesse
85 (+1) in quarantena a casa
GessateAggiornato il 15/4
32 (+1) attualmente positivi
10 (=) deceduti
1 (=)guarito
GorgonzolaAggiornato il 15/4
18 (+1) positivi ricoverati
59 (=) positivi in quarantena domiciliare
34 (-15) con contatto stretto di persona positiva
10 (=) decessi
InzagoAggiornato il 15/4
69 (=) casi totali di cui
14 in ospedale
33 in quarantena domiciliare
22 (=) sono ospiti della Casa di riposo Marchesi
8 (=) il totale dei decessi, di cui un ospite dalla casa di riposo Marchesi
MelzoAggiornato lil 13/4
90 (+6) positivi di cui
24 (+3) ricoverati
81 (+=) in quarantena precauzionale
13 (=) decessi
Pessano Con BornagoAggiornato il 10/4
49 (+4) attualmente contagiate
7 (+1) deceduti
2 (+1) guarito
PioltelloAggiornato il 9/4
198 contagi
550 in quarantena
33 deceduti
8 guariti
Pozzuolo MartesanaAggiornato il 14/4
41 (+3) positivi di cui
9 (-1) ricoverati
3 (=) decessi
SegrateAggiornato il 14/4
200 (+19) casi
8 (=) dimessi in via di guarigione
25 (+1) decessi
VignateAggiornato il 13/4
47 (+10) casi
5 (+3) deceduti
VimodroneAggiornato il 9/4
74 (+15) casi
15 (+3) deceduti
10 persone con sintomi

 

Italia e Lombardia

La Protezione Civile il 15 aprile alle 18.00 ha riportato i seguenti dati per l’Italia: 165.155 (+2.667) i casi totali dall’inizio della pandemia. Le persone attualmente positive sono 105.418 (+1.127), di cui 74.696 (+1.602) si trovano in isolamento domiciliare, 27.643 (-368) sono ricoverati con sintomi e 3.079 (-107) si trovano in terapia intensiva. Sono 21.645 (+578) i deceduti e 38.092 (+962) i guariti. Il numero totale dei tamponi effettuati è di 1.117.404 (+43.715).

In Lombardia la situazione alle 17.30 del 15 aprile era la seguente: il totale di positivi è di 62.153 (+827) di cui 1.074 (-48) si trovano in terapia intensiva e 12.043 (-34) sono ricoverati. Il numero delle persone dimesse dalle strutture ospedaliere è di 37.659 (+674). Il numero dei decessi è di 11.377 (+235). A Milano, la provincia lombarda in cui si registra il numero più alto, al momento si contano 14.675 (+325). Il numero totale di tamponi effettuati nella regione è di 221.698 (+6.828).

Coronavirus, 100 Sindaci firmano l’appello per il potenziamento della rete USCA

Tanti, oltre 100, sono stati i sindaci della Città Metropolitana di Milano che hanno sottoscritto il 14 aprile un appello al direttore generale di ATS Walter Bergamaschi e all’assessore regionale Giulio Gallera. Il punto al centro della lettera è quello del potenziamento della rete di sorveglianza territoriale, così come previsto dal Decreto del Governo del 9 marzo scorso, per un contrasto capillare alla diffusione del Coronavirus. Tra i Comuni firmatari: Bellinzago, Bussero, Carugate, Cassano d’Adda, Cernusco sul Naviglio, Gessate, Gorgonzola, Liscate, Melzo, Milano, Pessano con Bornago, Pioltello, Pozzuolo Martesana, Segrate, Vignate e Vimodrone.

La rete di sorveglianza territoriale

Con il protocollo emergenziale è stata conferita alle Regioni la necessità di istituire le Unità Speciali di Continuità Assistenziale, seguendo la stima di 1 USCA ogni 50 mila abitanti. Le USCA attive 7 giorni su 7, operano – in collaborazione con i medici di medicina generale – per garantire un supporto assistenziale presso il domicilio dei pazienti Covid-19 dimessi dalle strutture ospedaliere o di quelle persone che presentano sintomatologia simil-influenzale a cui però non è stato fatto il tampone.

Al 3 aprile, nella Città Metropolitana di Milano erano attive 8 USCA anziché le 65 che, secondo i calcoli, sarebbero necessarie per sorvegliare tutto il territorio «E’ del tutto evidente che, con questi rapporti ogni Unità dovrebbe farsi carico di bacini di oltre 400.000 persone, rendendo di fatto inattuabile la fondamentale sorveglianza territoriale che l’epidemia da Covid-19 richiede» hanno sottolineato i Sindaci firmatari.

Arriva inoltre dai medici di base, di cui i Sindaci si sono fatti portavoce, la richiesta di più chiarezza sulle modalità di attivazione della USCA stesse, di cui viene denunciata in primo luogo una carenza di tempestività. Le segnalazioni arrivate dai medici di base in queste settimane infatti hanno evidenziato non solo difficoltà nell’aggiornamento del portale Covid, ma anche una grave mancanza di collaborazione tra USCA e medici stessi, rendendo così inefficace lo sforzo che si sta facendo per avere una sorveglianza capillare sulla Città Metropolitana.

Cinque punti

Tutte le richieste contenute nella lettera possono essere riassunte in cinque punti:

  • rafforzamento della rete USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziale) e potenziamento della piattaforma per l’inserimento dei dati;
  • rifornimento di dispositivi di protezione individuale e strumenti adeguati per lo screening (saturimetri) a favore dei medici di base;
  • chiarimento sulle modalità di accesso al tampone anche per i pazienti segnalati dai medici di base;
  • esecuzione del tampone anche su chi ha terminato la quarantena o chi presenta sintomi sospetti;
  • nuovo rifornimento di mascherine da distribuire tra i cittadini, per coprire l’intero fabbisogno di tutta la popolazione.

Qui è possibile leggere il testo integrale della lettera e l’elenco dei Sindaci firmatari.

 

Augusta Brambilla

La mappa dei contagi in Martesana: aggiornamento del 14 aprile

Dati del 14 aprile

Bellinzago LombardoAggiornato il 4/4
11 casi
2 decessi
BrugherioAggiornato il 14/4
151 (+22) positivi totali (tra cui 14 persone ospiti a Villa Paradiso)
102 (-2) in sorveglianza attiva
2 (+1) decesso
BusseroAggiornato il 14/4
20 (=) in casa
7 (=) in ospedale
27 (=) in isolamento precauzionale
5 (=) deceduti
CambiagoAggiornato il 9/4
16 (+1) casi
3 guariti
12 (-12) in quarantena domiciliare
1 decesso
CarugateAggiornato l’11/4
83 (+7) casi positivi di cui
13 (+2) deceduti
10 (=) ricoverati in ospedale
27 dimessi o guariti
75 in quarantena domiciliare
Cassano d’AddaAggiornato il 10/4
103 casi totali
24 persone ricoverate
25 quarantena domiciliare
27 dimesse
15 decedute
Cassina De’ PecchiAggiornato l’8/4
40 (+6) casi totali di cui
19 (+4) ricoverati
19 in via di guarigione
1 al melograno
1 all’RSA di Pessano con Bornago50 (+40) persone con sintomi non sottoposte a tampone
3 casi di persone non residenti a Cassina
6 (+4) deceduti
Cernusco sul NaviglioAggiornato il 13/4
100 (+3) positivi
22 (+1) decessi
60 (+13) dimessi
Cologno MonzeseAggiornato il 14/4
280 (+20) casi positivi di cui
95 (+3) ricoverati
38 (+3) persone con sintomi in casa (casi clinici)
46 (-7) persone positive in casa
64 (+1) deceduti
101 (+8) totale persone dimesse
84 (+9) in quarantena a casa
GessateAggiornato il 14/4
31 (=) attualmente positivi
10 (+1) deceduti
1 (=)guarito
GorgonzolaAggiornato il 14/4
17 (+1) positivi ricoverati
59 (=) positivi in quarantena domiciliare
49 (+1) con contatto stretto di persona positiva
10 (=) decessi
4 dimessi in via di guarigione
InzagoAggiornato lil 14/4
69 (-3) casi totali di cui
22 (-3) sono ospiti della Casa di riposo Marchesi8 (+2) il totale dei decessi, di cui un ospite dalla casa di riposo Marchesi
MelzoAggiornato lil 13/4
90 (+6) positivi di cui
24 (+3) ricoverati
81 (+=) in quarantena precauzionale
13 (=) decessi
Pessano Con BornagoAggiornato il 10/4
49 (+4) attualmente contagiate
7 (+1) deceduti
2 (+1) guarito
PioltelloAggiornato il 9/4
198 contagi
550 in quarantena
33 deceduti
8 guariti
Pozzuolo MartesanaAggiornato il 14/4
41 (+3) positivi di cui
9 (-1) ricoverati
3 (=) decessi
SegrateAggiornato il 14/4
200 (+19) casi
8 (=) dimessi in via di guarigione
25 (+1) decessi
VignateAggiornato il 13/4
47 (+10) casi
5 (+3) deceduti
VimodroneAggiornato il 9/4
74 (+15) casi
15 (+3) deceduti
10 persone con sintomi

Italia e Lombardia 

La Protezione Civile il 13 aprile alle 18.00 ha riportato i seguenti dati per l’Italia: 162.488 (+2.972) i casi totali dall’inizio della pandemia. Le persone attualmente positive sono 104.291 (+675), di cui 73.094 (+761) si trovano in isolamento domiciliare, 28.011 (-12) sono ricoverati con sintomi e 3.186 (-74) si trovano in terapia intensiva. Sono 21.067 (+602) i deceduti e 37.130 (+1.695) i guariti. Il numero totale dei tamponi effettuati è di 1.073.689 (+26.779).

In Lombardia la situazione alle 17.30 del 14 aprile era la seguente: il totale di positivi è di 61.326 (+1.012) di cui 1.122 (-21) si trovano in terapia intensiva e 12.077 (+49) sono ricoverati. Il numero delle persone dimesse dalle strutture ospedaliere è di 36.985 (+743). Il numero dei decessi è di 11.142 (+241). A Milano, la provincia lombarda in cui si registra il numero più alto, al momento si contano 14.161 (+187). Il numero totale di tamponi effettuati nella regione è di 214.870 (+3.778).

La mappa dei contagi in Martesana: aggiornamento del 13 aprile

Dati del 13 aprile
Bellinzago LombardoAggiornato il 4/4
11 casi
2 decessi
BrugherioAggiornato il 14/4
151 (+22) positivi totali (tra cui 14 persone ospiti a Villa Paradiso)
102 (-2) in sorveglianza attiva
2 (+1) decesso
BusseroAggiornato il 13/4
20 (=) in casa
7 (=) in ospedale
27 (=) in isolamento precauzionale
5 (=) deceduti
CambiagoAggiornato il 9/4
16 (+1) casi
3 guariti
12 (-12) in quarantena domiciliare
1 decesso
CarugateAggiornato l’11/4
83 (+7) casi positivi di cui
13 (+2) deceduti
10 (=) ricoverati in ospedale
27 dimessi o guariti
75 in quarantena domiciliare
Cassano d’AddaAggiornato il 10/4
103 casi totali
24 persone ricoverate
25 quarantena domiciliare
27 dimesse
15 decedute
Cassina De’ PecchiAggiornato l’8/4
40 (+6) casi totali di cui
19 (+4) ricoverati
19 in via di guarigione
1 al melograno
1 all’RSA di Pessano con Bornago50 (+40) persone con sintomi non sottoposte a tampone
3 casi di persone non residenti a Cassina
6 (+4) deceduti
Cernusco sul NaviglioAggiornato il 13/4
100 (+3) positivi
22 (+1) decessi
60 (+13) dimessi
Cologno MonzeseAggiornato il 13/4
260 (+1) casi positivi di cui
92 (=) ricoverati
35 (=) persone con sintomi in casa (casi clinici)
53 (=) persone positive in casa
63 (=) deceduti
93 (=) totale persone dimesse
73 in quarantena a casa
GessateAggiornato il 13/4
31 (=) attualmente positivi
9 (=) deceduti
1 (=)guarito
GorgonzolaAggiornato il 13/4
16 (=) positivi ricoverati
59 (+1) positivi in quarantena domiciliare
48 (-8) con contatto stretto di persona positiva
10 (=) decessi
4 dimessi in via di guarigione
InzagoAggiornato l’11/4
72 (=) casi totali di cui
25 (=) sono ospiti della Casa di riposo Marchesi
22 (=) ricoverati
23 (=) in quarantena domiciliare6 (=) il totale dei decessi
LiscateAggiornato l’1/4
18 casi totali
4 decessi
MelzoAggiornato lil 13/4
90 (+6) positivi di cui
24 (+3) ricoverati
81 (+=) in quarantena precauzionale
13 (=) decessi
Pessano Con BornagoAggiornato il 10/4
49 (+4) attualmente contagiate
7 (+1) deceduti
2 (+1) guarito
PioltelloAggiornato il 9/4
198 contagi
550 in quarantena
33 deceduti
8 guariti
Pozzuolo MartesanaAggiornato il 10/4
38 (=) positivi di cui
10 (=) ricoverati
3 (=) decessi
SegrateAggiornato l’11/4
200 (+19) casi
8 (=) dimessi in via di guarigione
24 (+6) decessi
VignateAggiornato il 13/4
47 (+10) casi
5 (+3) deceduti
VimodroneAggiornato il 9/4
74 (+15) casi
15 (+3) deceduti
10 persone con sintomi
Italia e Lombardia

La Protezione Civile il 13 aprile alle 18.00 ha riportato i seguenti dati per l’Italia:
159.516 (+3.153) i casi totali dall’inizio della pandemia. Le persone attualmente positive sono 103.616 (+1.363), di cui 72.333 (+ 1.270) si trovano in isolamento domiciliare, 28.023 (+176) sono ricoverati con sintomi e 3.260 (-83) si trovano in terapia intensiva. Sono 20.465 (+566) i deceduti e 35.435 (+1.224) i guariti. Il numero totale dei tamponi effettuati è di 1.046.910 (+36.717).

In Lombardia la situazione alle 17.30 del 13 aprile era la seguente: il totale di positivi è di 60.314 (+1.612) di cui 1.143 (-33) si trovano in terapia intensiva e 12.028 (+59) sono ricoverati. Il numero delle persone dimesse dalle strutture ospedaliere è di 36.242 (+956). Il numero dei decessi è di 10.901 (+280). A Milano, la provincia lombarda in cui si registra il numero più alto, al momento si contano 14.161 (+481). Il numero totale di tamponi effettuati nella regione è di 211.092 (+205.832).

No Banner to display