venerdì, 18 Giugno 2021

Mente e corpo tornano a respirare grazie al Tai Chi

Ritrovare il proprio benessere. Farlo come percorso armonico, spirituale, personale,  ma insieme ad altri e guidati da professionisti. Si chiama “Ricominciamo a respirare” la nuova proposta de “Le radici e le ali” (qui il loro sito), associazione nata nel 2007 e ora punto di riferimento del Tai Chi e di altre pratiche marziali e meditative del nord-est milanese, e che anche in Martesana ha organizzato diversi corsi e iniziative.

 

Corpo e mente in un unico respiro

Nata come antica arte marziale cinese, il Tai Chi nel tempo è diventata una pratica molto utilizzata per ritrovare e aumentare il benessere di corpo e mente (qui il video realizzato in occasione della giornata mondiale del Tai Chi del 2019). I suoi movimenti lenti, armonici e rotondi rappresentano un’ottima soluzione per ritrovare l’equilibrio e riprendere confidenza con il proprio corpo, a maggior ragione dopo i lunghi mesi di lockdown che hanno ridotto le possibilità di svolgere attività fisica per molte persone e di fatto hanno influito non poco proprio sull’equilibrio spirituale di moltissime donne e uomini.

Un corpo più forte sotto il profilo muscolare e articolare, antidoto per le malattie cardiovascolari, e un miglioramento del sistema neurovegetativo. Questi sono solo alcuni degli innumerevoli benefici del Tai Chi, ai quali si aggiunge una riduzione dei livelli di stress e, aspetto così centrale da dare addirittura il nome al corso, un’ottimizzazione della propria respirazione.

Il corso

“Ricominciamo a respirare” si terrà nella cornice del “Parco Sottocasa” in via Galbussera a Vimercate. Qui gli istruttori dell’associazione “Le radici e le ali” guideranno i partecipanti in un percorso di riscoperta del proprio corpo e del proprio equilibrio.

L’iscrizione, compresa di assicurazione, ha un costo di 10 euro ed è possibile scegliere tra due soluzioni distinte: una prevede un pacchetto di 10 lezioni per un costo di 50€, l’altra un carnet da 20 incontri per un costo di 80€.

Ma, per capire se il Tai Chi fa al caso vostro, l’associazione ha previsto una prima lezione di prova gratuita che è possibile prenotare compilando il form qui sotto, indicando giorno e fascia oraria che si preferisce.

I corsi si terranno dal 7 giugno al 31 luglio e dal 1° al 30 settembre nei giorni e orari qui riportati:

Martedì: 9.00-10.00 / 10.30 -11.30

Mercoledì 18.00-19.00/19.30-20.30

Venerdì: 13.00-14.00

Sabato: 10.00-11.00 (solo a giugno)

PROVA GRATUITA TAI CHI 2020

Dove vuoi effettuare la tua prova gratuita? Scegli una o più date tra le seguenti opzioni, selezionandole dal menù a tendina.

 

No Banner to display

Marco Sarrugerio sale sul podio della “World Challenge Cup 2021”

ASD Juventus Nova Melzo/Facebook

Marco Sarrugerio della Asd Juventus Nova Melzo 1960, società melzese di ginnastica artistica maschile e femminile, ha conquistato il terzo gradino del podio alla World Challenge Cup di Ginnastica Artistica Maschile e Femminile che si è tenuta a Varna, in Bulgaria, da 27 al 30 maggio. 

Doppietta azzurra e medaglia di bronzo

Marco Sarrugerio, classe 1996, ginnasta della Nazionale azzurra di Artistica maschile e in forza alla Asd Juventus Nova Melzo, è stato convocato dalla Federazione Ginnastica d’Italia per partecipare alla Coppa del Mondo di Ginnastica Artistica e Femminile in Bulgaria nel Circuito delle Gare Internazionali. 

«Gli azzurri che hanno conquistato ben sette finali nei due giorni di qualificazioni – si legge nella nota della Federazione Ginnastica d’Italia – sono entrati in pedana per le sfide a corpo libero, cavallo con maniglie e anelli e non hanno disatteso le loro potenzialità vincendo tre medaglie nella prima giornata: la doppietta azzurra di Salvatore Maresca, argento, e Marco Sarrugerio, bronzo, agli anelli e Edoardo De Rosa argento nella sfida al cavallo con maniglie».

 Marco Sarrugerio, atleta azzurro e capitano della squadra di ginnastica artistica maschile della Asd Juventus Nova Melzo 1960, ha ottenuto la medaglia di bronzo con il punteggio di 14.450, dietro a Salvatore Maresca, salernitano, con il punteggio di 14.700 e Vincenz Hoeck, austriaco, con il punteggio di 14.800.

«A Varna in Coppa del Mondo – si legge sulla pagina Facebook della Asd Juventus Nova Melzo 1960 – una splendida doppietta per gli azzurri agli anelli e il terzo gradino del podio è tutto per il nostro Marco Sarrugerio!».

Augusta Brambilla

No Banner to display

Marco Sarrugerio convocato in Coppa del Mondo in Bulgaria

Ph: Juventus Nova Melzo/Facebook

La società Asd Juventus Nova Melzo 1960 ha comunicato che il ginnasta Marco Sarrugerio, atleta azzurro e capitano della squadra maschile di ginnastica artistica, è stato convocato per partecipare alla World Challenge Cup di Ginnastica Artistica Maschile e Femminile che si terrà a Varna, in Bulgaria, dal 27 al 30 maggio. 

“Complimenti al nostro capitano”

Marco Sarrugerio, classe 1996, ginnasta della Nazionale azzurra di Artistica maschile e in forza alla Asd Juventus Nova Melzo ha partecipato a diverse competizioni nazionali e internazionali quali, solo per citarne alcune, gli Europei di Stettino e le Universiadi di Napoli nel 2019 e i Giochi del Mediterraneo, la rassegna continentale di Glasgow e il Mondiale di Doha nel 2018. 

L’atleta melzese Marco Sarrugerio con i compagni di squadra Roberto Marzocchi, Leone Airaghi, Federico Caporlingua e Luca Pariani ha partecipato a Napoli, dal 15 al 16 maggio 2021, alla gara di playoff di Serie A nella Final Six di Ginnastica Artistica, l’ultimo atto del Campionato Nazionale denominato quest’anno “Trofeo San Carlo Veggy Good”. 

«Lasciamo Napoli con un po’ di amaro in bocca, la super prestazione di oggi (16 maggio ndr) non basta per conquistare la promozione in serie A1 – si legge nel comunicato sul sito della Asd Juventus Nova Melzo – I nostri ragazzi hanno chiuso in seconda posizione lottando fino all’ultimo attrezzo in una gara combattutissima a soli 2 punti speciali dal gradino più alto del podio! Complimenti al nostro capitano Marco Sarrugerio e a Roberto Marzocchi, Leone Airaghi, Federico Caporlingua e Luca Pariani. Torneremo il prossimo anno più agguerriti che mai!».

La Federazione Ginnasta d’Italia ha fatto sapere i nomi dei convocati che faranno parte della delegazione italiana che parteciperà alla Coppa del Mondo che si disputerà a Varna in Bulgaria nel Circuito delle Gare Internazionali. 

«Non è passata inosservata la bellissima gara di Marco Sarrugerio durante i Playoffa Napoli – si legge nel comunicato della Asd Juventus Nova Melzo – Per il ginnasta di Melzo è arrivata la convocazione alla World Challenge Cup. Complimenti e in bocca al lupo al nostro capitano!».

Augusta Brambilla

No Banner to display

Giulia Terzi conquista un oro ai Campionati Europei di Nuoto Paralimpico

 É Giulia Terzi, cresciuta a Melzo, a salire sul gradino più alto del podio nei 200 misti SM7 con il tempo di 3’08’’12, record europeo, ai Campionati Europei di nuoto paralimpico in programma dal 16 al 21 maggio a Funchal in Portogallo.

L’entusiasmo di una intera comunità

Giulia Terzi, classe 1995, è una nuotatrice paralimpica italiana che partecipa a gare di livello nazionale e internazionale. All’età di 4 anni le fu diagnosticata una scoliosi congenita, ma non si è mai arresa e con passione e impegno ha ottenuto importanti successi. 

Nel 2018 ai Campionati assoluti di Palermo ha conquista cinque medaglie, due ori, due argenti e un bronzo. Nel 2019 ai Mondiali di Nuoto di Londra ha ottenuto una medaglia d’argento nella staffetta mista 4×500 e due medaglie di bronzo nei 500 metri farfalla S7 e nei 100 stile libero S7.

 Nel 2020 è stata premiata dal Sindaco di Melzo, Antonio Fusè, nel tradizionale appuntamento con la Festa dello Sport.

«Esprimo i più vivi complimenti e soddisfazione – ha dichiarato il Sindaco Antonio Fusè anche da parte di tutta la cittadinanza, per lo straordinario risultato ottenuto da Giulia, rinnovando un grande incoraggiamento per le prossime competizioni che la vedranno protagonista, nei prossimi giorni, nei campionati Europei».

Augusta Brambilla 

 

No Banner to display

Lotta Club Seggiano sale sul podio ai Campionati Italiani giovanili nazionali di lotta libera

Grandi risultati per la squadra Lotta Club Seggiano, che ha guadagnato il podio con la medaglia di bronzo maschile di Mihail Odagiu e tre quinti posti durante i Campionati Italiani giovanili nazionali di lotta libera; la squadra si è così posizionata come sesta nella classifica nazionale finale.

La squadra ha ringraziato l’amministrazione di Pioltello

Un orgoglio tutto pioltellese: gli atleti di Lotta Club Seggiano tornano dal Palazzetto Olimpico FIJLKAMI con la voglia di migliorarsi e con la consapevolezza di aver raggiunto un grande risultato. «Vogliamo ancora una volta ringraziare il Comune e l’Assessorato di Pioltello del supporto e del sostegno continuo– ha dichiarato la squadra sulla propria pagina Facebook- che ci  consentono di prepararci per poter partecipare agli eventi sportivi nazionali e raggiungere questi prestigiosi risultati che danno lustro alla Città di Pioltello».

La squadra ha condiviso i propri risultati

Sono 43 le società sportive che hanno rappresentato 127 atleti e atlete di tutta Italia durante I Campionati Italiani giovanili nazionali di lotta libera. Lotta Club Seggiano ha partecipato con 4 ragazzi (dichiarando però che non c’erano tutti, infatti alcuni atleti sono stati costretti all’isolamento fiduciario dalle proprie scuole), raggiungendo ottimi risultati. Sulla pagina Facebook della squadra sono stati condivisi i piazzamenti di ciascun partecipante:
  • Mihail Odagiu: 3° classificato e medaglia di bronzo nazionale;
  • Valentin Jalba; 5° classificato;
  • Niko Mendola: 5° classificato;
  • Valeriu Balmus; 5° classificato.

No Banner to display

Pioltello, iniziati i lavori per la costruzione delle palestre all’aperto

Fonte: Pagina Facebook Comitato di quartiere Limito

Sono iniziati il 9 aprile i lavori per la realizzazione del progetto Percorso di Vita, proposto dal Comitato di quartiere Limito e dall’Associazione Residenti Malaspina. Il progetto aveva guadagnato il quarto posto nella classifica del Decidilo tu, iniziativa comunale che propone ai cittadini di pioltello una partecipazione attiva nell’investimento di una parte del bilancio comunale.

Il progetto percorso di vita prevede la costruzione di tre palestre all’aperto, posizionate in tre diverse zone del Parco della Besozza.

L’ubicazione è stata scelta nel rispetto della natura

La prima palestra, attualmente in costruzione, sorgerà all’ingresso del Parco dal ponte ciclopedonale di Limito; la seconda si troverà nei pressi del bar e la terza nella zona del lago artificiale, vicino alle Residenze Malaspina. I luoghi in cui verranno posizionate le palestre sono stati scelti con l’obiettivo di non alterare l’ecosistema del parco: non verrà infatti disturbata la zona boschiva, preservando così la flora e la fauna che la abitano.

La zona del ponte ciclopedonale sarà così totalmente rinnovata

Proprio dove si sta costruendo la prima palestra all’aperto, sono in corso altri lavori per la (necessaria) ristrutturazione del ponte ciclopedonale. Gli interventi, per cui l’amministrazione ha speso 230mila euro, sono iniziati già la scorsa settimana, ma senza grossi impatti: si può infatti attraversare il ponte, cui carreggiata è stata ristretta ma non chiusa. Pioltello vanterà in questo modo un’area più agibile e sicura.

Un allenamento per tutti

In ogni palestra all’aperto verranno inseriti attrezzi per l’allenamento, insieme a dei cartelli che ne spieghino l’utilizzo ai neofiti; saranno adatti a tutte le età, sia ai principianti che a chi è solito praticare sport all’aria aperta. I lavori della prima palestra sono già iniziati, si proseguirà costruendone una alla volta, in modo da renderle utilizzabili il prima possibile.

 

 

 

No Banner to display

Lotta Club Seggiano vincono la medaglia di bronzo ai campionati nazionali di Lotta libera

Tra il 9 e l’11 aprile si sono svolti al Palazzetto Olimpico FIJLKAM di Roma i Campionati Italiani Assoluti di lotta maschile e femminile. Sono 179 gli atleti che hanno partecipato alla competizione, tra cui 5 tra ragazze e 3 ragazzi di Lotta Club Seggiano, che hanno raggiunto il 7° e il 5° posto; consegnata anche una medaglia di bronzo.

Ottimi risultati sia per la sezione maschile che per quella femminile

Annalisa Gozzi e Ilaria Cavarretta sono le due ragazze di Lotta Club Seggiano che hanno partecipato ai campionati, inaugurando così la sezione agonistica femminile della squadra. Edoardo Bigliani, Alessandro Speziali e Christian Tosco sono invece i ragazzi che hanno guadagnato il 5° posto per la sezione maschile. È stata infine consegnata una medaglia di bronzo a Edoardo Bigliani.

È stata ringraziata l’amministrazione pioltellese

Non sono mancati i ringraziamenti all’amministrazione e all’assessora Jessica D’Adamo: «Vogliamo ringraziare l’Amministrazione comunale– ha infatti scritto l’associazione sportiva – in particolare l’assessora allo Sport, per il supporto dei mesi scorsi che ci ha consentito di prepararci, poter partecipare e raggiungere questo importante traguardo sportivo».
Tra poco inizieranno anche i Campionati Italiani giovanili; la squadra sta preparando altri atleti e ha dichiarato sui social: «Speriamo di raccogliere altre soddisfazioni»·

No Banner to display

Argento per la Asd Juventus Nova Melzo alla Final Six di Napoli

Ph: ASD Juventus Nova Melzo / Facebook

La squadra femminile di ginnastica artistica della Asd Juventus Nova Melzo si classifica al secondo posto nella terza e ultima prova finale del Campionato Nazionale di Ginnastica Artistica Serie A1-A2-B. A Napoli, dal 9 al 10 Aprile 2021, l’argento è andato a Chiara Vergani, Melissa Bignotti, Diana Barbanotti, Sofia Oggioni, Alessia Canali e Arianna Bellan, accompagnate in gara dai tecnici federali Paolo Vailati e Lara Battaglia.

“Un risultato che resta nella storia”

Napoli è l’ultima tappa della regular season e la squadra femminile della Asd Juventus Nova Melzo è salita sul secondo gradino del podio, per il secondo anno consecutivo, e entra di diritto tra le sei più forti squadre d’Italia che parteciperanno alla Final Six in programma il 15 e il 16 Maggio a Napoli, dove verranno assegnati gli scudetti.

«Va in scena il capolavoro della squadra femminile che chiude la gara dietro solo alla squadra campione d’Italia in carica – si legge in una nota della Asd Juvenuts Nova Melzo – Una gioia immensa che ci rende estremamente orgogliosi delle nostre ragazze e dei loro tecnici. La Final Six è conquistata per il secondo anno consecutivo ma il risultato di questa sera è destinato a rimanere nella storia. Complimenti a tutti».

Alla Final Six accedono le squadre Brixia Brescia, Asd Juventus Nova Melzo, Ginnastica Civitavecchia, Giglio Montevarchi, Centro Sport Bollate e Wsa.

Augusta Brambilla

No Banner to display

Slittano le tre gare del girone di ritorno del Campionato di serie C

Il Consiglio Direttivo di Lega Pro, riunitosi in video conferenza il 1° Aprile, ha condiviso e deliberato lo slittamento del calendario delle ultime tre gare del girone di ritorno del Campionato di Serie C, con la conclusione del campionato spostato al 2 Maggio. Per la società biancoceleste gorgonzolese, A.S Giana Erminio, l’ultima partita si giocherà domenica 2 Maggio alle 17.30 contro la Pistoiese.

La decisione ufficiale

Lega Pro ha deciso lo spostamento del turno infrasettimanale dal 14 al 18 Aprile, della penultima giornata di campionato dal 18 al 25 Aprile e dell’ultima giornata dal 25 Aprile al 2 Maggio. 

«Abbiamo condotto un campionato con moltissime difficoltà, ma grazie allo sforzo di tutti i Presidenti delle squadre e del personale di Lega Pro siamo giunti alla fase finale – ha dichiarato Francesco Ghiringhelli, Presidente di Lega Pro – Attualmente la situazione che più preoccupa è legata alla fase dei play off e play out, che, per la complessità e le caratteristiche proprie del nostro campionato, richiede una attenzione ancora maggiore. La governeremo insieme ai club, sapendo che dobbiamo essere in grado di camminare guardando a vista, attitudine con cui abbiamo imparato a misurarci durante la pandemia».

La Giana Erminio ha infilato l’ultimo risultato utile, il pareggio con il Grosseto 1-1 il 3 Aprile scorso, e per la prima volta nella storia calcistica delle due squadre, il Grosseto ha ospitato la Giana allo stadio Carlo Zecchini nella 34° giornata di campionato e 15°del girone di ritorno.

«Da parte nostra c’è un po’ di rammarico perché abbiamo avuto le situazioni per chiudere la gara e per andare sul 2-0 – ha dichiarato Oscar Brevi – Un po’ per imprecisione nostra e un po’ per la bravura del portiere avversario, non siamo riusciti a metterci in sicurezza e nel calcio ci sta, che commetti un errore contro una squadra forte che ha giocatori, con determinate caratteristiche soprattutto a difesa aperta che ti creano grandi difficoltà quindi è un punto che prendiamo volentieri, per come si era messa la gara, nel secondo tempo le occasioni per chiudere le abbiamo avute noi ed è mancata la stoccata finale».

La prossima partita Olbia- Giana Erminio si terrà l’11 Aprile alle 15.00, allo stadio Bruno Nespoli di Olbia.

Augusta Brambilla

No Banner to display

La ASD Juventus Nova Melzo ottiene il terzo posto ai Nazionali di Ginnastica Artistica

Ph: ASD Juventus Nova Melzo/Facebook

La seconda prova del Campionato Nazionale di Ginnastica Artistica Serie A1- A2-B, massima serie della disciplina femminile e maschile, che si è svolto a Siena dal 26 al 27 Marzo 2021, ha consacrato sul podio le ragazze della squadra femminile della Asd Juventus Nova Melzo.  La medaglia di bronzo, della serie A1, è andata a Chiara Vergani, Melissa Bignotti, Diana Barbanotti, Sofia Oggioni, Alessia Canali e Arianna Bellan, accompagnate in gara dai tecnici federali Paolo Vailati e Lara Battaglia.

Orgoglio nazionale

Il percorso per arrivare a questo risultato è iniziato ad Ancona il 6 Marzo dove si è disputata la prima tappa del Campionato di Ginnastica Artistica a squadre, serie A1. Le ragazze della Asd Juventus Nova Melzo si sono classificate al quarto posto dietro la Brixia di Brescia, la Ginnastica Civitavecchia e la Ginnica Giglio.

«Fantastica gara della squadra femminile che sfiora il terzo gradino del podio nella prima tappa di serie A1 – si legge in una nota della Asd Juventus Nova Melzo – Un risultato pazzesco che rende onore a delle ragazze che non smettono mai di stupirci. Grazie a loro e ai tecnici Paolo Vailati e Lara Battaglia».

A Siena la squadra femminile di ginnastica artistica si è classificata al terzo posto con 150,250 punti, dopo la Ginnica Giglio con 151,550 punti e la Ginnastica Civitavecchia con 153,950.

«Ragazze di bronzo – ha commentato la Asd Juventus Nova Melzo in una nota stampa – Storico risultato per la squadra femminile! Un’impresa costruita interamente tra le quattro mura della palestra di via Boves, giorno dopo giorno. Sei ragazze straordinarie, innamorate follemente di questo difficilissimo sport, a cui vanno tutti i nostri complimenti».

A Napoli si terranno la terza e ultima gara del Campionato Serie A1-A2-B il 9 e 10 Aprile e la Final Six in programma il 15 e il 16 Maggio.

Foto: ASD Juventus Nova Melzo/Facebook 

Augusta Brambilla

No Banner to display