fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
LOGOPERCALCIOFEMMINILE02

CALCIO FEMMINILE
VINCE SOLO L’AGRATE TRA LE SQUADRE IMPEGNATE SUI CAMPI

mar 27 • Calcio in rosa, Home, SportNessun commento

Delle quattro squadre impegnate nel weekend, solamente la Speranza Agrate porta a casa il risultato pieno. Per le altre, battute d’arresto. Ma Segrate continua senza sconfitte.

SERIE D – 9° ritorno
girone A
Fulgor Segrate – Pontese: 1 – 1
Ceresium Bisustum – Bareggio San Martino: 6 – 1
Afforese – Novedrate: 1 – 2
Cosio Valtellino – Alto Verbano: 0 – 1
Ossona – MGM Calcio: 0 – 2
San Zeno – Mortara: 6 – 1
Circolo Giovanile Bresso: riposa

Scontro diretto per la Fulgor Segrate, che continua senza sconfitte ma che esce solo con un pareggio laddove una vittoria le avrebbe fatto fare il balzo in classifica. Il primo tempo si consuma contando sulle dita di una mano le emozioni: una traversa per le ospiti, e due tiri delle fulgorine completamente fuori bersaglio nonostante l’ottima posizione. Nel secondo tempo i due coach scelgono due strategie diverse: palla lunga e pedalare per la Pontese, e gioco a terra e scambi per mister Masi, che non rinuncia a volerla vincere sul piano del gioco, e infatti mostra ancora un bellissimo gioco corale. E’ Zaghini a regalare la gioia del vantaggio alle segratesi, coronando un’ottima prestazione come terzino. Purtroppo però, un rinvio maldestro di Bianchi ha consegnato al palla tra i piedi delle avversarie, che hanno così pareggiato. “Se nel primo tempo il pareggio sarebbe stato il risultato più corretto -ha commentato alla fine coach Masi- nel secondo tempo avremmo decisamente meritato per la qualità del gioco espresso e la quantità di occasioni, e tutto nonostante le tante defezioni in rosa causate da infortuni e assenze. Abbiamo giocato tutte bene, peccato per i tanti goal sprecati sotto porta. Ora mancano tre partite e ce la giochiamo come sempre“.

girone B
Vibe Ronchese – Speranza Agrate: 1 – 5

Flero – Nuova Frontiera: 4 – 1
Biancorosse Piacenza – Solleone Marcolini: 3 – 0 (a tavolino)
Boltiere – Mario Bettinzoli: 5 – 0
Crema 1908 – Globo Calcio: 3 – 4
Femminile Mantova Calcio – Femminile Mantova B: 2 – 0
Montorfano Rovato – Polisportiva Monterosso: 12 – 0

Il Nuova Frontiera porta a casa la seconda sconfitta in due partite, e coach Stroppa non può essere contento della doppietta negativa delle ultime settimane. Contro una buona squadra, le ragazze di Bellinzago ci arrivano in emergenza formazione, con l’organico segnato pesantemente segnato dagli infortuni. Matura anche da qui la sconfitta pesante per 4 a 1 su campo esterno, sulla quel resta poco da dire. La prossima partita, per quanto davvero complessa contro la seconda in classifica, dovrà servire a ritrovare gioco.

1 a 0 nel primo tempo e 4 a 1 nel secondo, così la Speranza Agrate archivia la pratica Vibe Ronchese portandosi a meno un punto dalla seconda in classifica. Il primo tempo, complice un pessimo campo in erba, il gioco è più lento e scarso di emozioni, con le formazioni che si studiano senza affondare il colpo. Il risultato però si sblocca con Tavola, che scavalca il portiere con un tiro-cross. Sempre lei è protagonista nel secondo tempo, procurandosi un rigore poi trasformato da Biffi. Ormai la partita è saldamente nelle mani delle ragazze di coach Brambilla, che trovano il 3 a 0 sempre con capitan Biffi, e calano il poker con Mauri dopo una bella triangolazione con Guarnieri. Il 5 a 1 che chiude i conti lo mette a segno Spreafico con un goal splendido al rientro dopo un lungo infortunio. Nessun problema quindi per l’ Agrate, che ha colto l’occasione anche per far giocare chi aveva meno minuti nelle gambe.

ECCELLENZA – C.S.I – 9° di ritorno
San Rocco – Pol. Carugate: 3 – 2

Settimo Calcio – Pro Vigevanese: 4 – 2
Resurrezione – Franco Scarioni: 2 – 2
La Traccia – Olimpia Riozzo: 6 – 0
Atletico Alveare – Bresso: 3 . 0
SLV – Monnet Xenia Sport: 3 – 5
Baranzatese – Odg 2001: rinviata
Idrostar – OSM Veduggio: 6 – 2

Le reti di Nucara e Bernareggi non bastano alla Polisportiva Carugate per portare a casa tre punti che avrebbe anche meritato, se il match non fosse stato condizionato da importanti decisioni arbitrali. La squadra di Caniglia infatti ha dominato per 40 minuti mantenendo quasi sempre il pallino del gioco, ma dopo essere rimasta in 6 per un’espulsione davvero dubbia, ha iniziato a patire e soffrire il gioco avversario, cedendo spazi e perdendo il controllo della gara, capitolata con una sconfitta. “Credo che ci voglia buon senso da parte di tutti, noi squadre e direttori di gara -ha commentato dispiaciuto Caniglia- Per il resto, in inferiorità numerica abbiamo sofferto certe situazioni di gioco, ma comunque siamo rimasti in partita sino alla fine. Magari giocando 7 contro 7 sarebbe stato diverso”.

Ringraziamo il sito Azzurragirls per la collaborazione.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »