mercoledì, 16 Giugno 2021

Giro Handbike 2021: a Pioltello la seconda tappa della competizione

Sarà il Comune di Pioltello ad ospitare la seconda tappa del Giro Handbike 2021 (organizzato da SEO Asd), manifestazione nazionale ciclistica dedicata allo sport paraolimpionico che prevede l’utilizzo di handbike, una bicicletta che permette di muoversi sfruttando l’uso delle proprie braccia.

Un’occasione per ricordare l’importanza dello sport

«Sono molto contenta che la nostra città ospiti un evento di rilevanza nazionale come il Giro Handbike in un momento in cui l’Italia intera è impegnata nella ripresa e vuole dimostrare di essere in grado di ripartire – ha detto la Sindaca Ivonne Cosciotti – anche in questo caso Pioltello dimostra di essere attrattiva e di sapere cogliere belle opportunità come questa competizione che trasmette anche un importante messaggio di sport. Accogliamo quindi il Giro Handbike sulle nostre strade e lo facciamo anche festeggiando la nomina a Presidente della Federazione Ciclistica italiana di Cordiano Dagnoni, nostro concittadino per tanti anni, che ha portato anche a Pioltello la passione per la bicicletta e il ciclismo».

No Banner to display

A Cologno Monzese un’estate di Musica

Bassist pop rock during a performance at a concert
Bassist pop rock during a performance at a concert

Ami la musica dal vivo? Vuoi trascorrere una serata in compagnia? Il Comune di Cologno Monzese e la Pro Loco cittadina, in collaborazione con alcune realtà del territorio quali, solo per citarne alcune, Atelier ProArt, Janseen Italia, I Giuinott de’ la Martesana, Fuori Fase Band e Never Too Late e Replay Cover Band, presentano un ciclo di quattro incontri dedicati alla musica, all’intrattenimento, alla solidarietà e al divertimento nel Cortile di Villa Casati.

“Omaggio al live Aid 1985”

Il primo appuntamento “Omaggio al Live Aid 1985” si terrà sabato 12 giugno alle 21.00. Il Live Aid Concert si è tenuto il 13 luglio 2015 al Wembley Stadium di Londra e al J.F. Kennedy di Philadelphia e venne organizzato da Bob Geldof e da Midge Ure con l’obiettivo di raccogliere fondi per alleviare la carestia in Etiopia.  

«Oggi come allora, la musica può essere un’occasione di riscatto, di ripartenza, di unione fra popoli e culture per un futuro migliore, più equo e responsabile, nella speranza che la musica regali la percezione di un ritorno alla normalità dopo una pandemia che ha messo in ginocchio il mondo intero – si legge sul sito del Comune – Solo la musica può rispondere al desiderio di cantare ad una sola voce la voglia di tornare a tessere relazioni, condividere passioni e segnare nuovi ‘ricordi’».

Progetto Artemisia

Giovedì 17 giugno alle 20.30 avrà luogo il Concerto benefico per il progetto Artemisia “Rock song is a love song” con la presenza di Massimo Scaccabarozzi e la JCBand e promosso dal Comune in collaborazione con Janssen Italia. 

«Il progetto Artemisia, promosso da Janssen Italia, si si configura come  un centro di ascolto dedicato a donne in stato di difficoltà e disagio – si legge sul sito del Comune – con lo scopo di promuovere iniziative atte ad arginare la violenza contro le donne che, oltre a configurarsi come una grave violazione dei diritti umani, viene anche riconosciuta come un problema di salute pubblica».
La “JCBand, gruppo rock nato nel 2008 e composto interamente da dipendenti Janssen del quale Massimo Scaccabarozzi è il frontman, si esibisce da oltre 10 anni in tutta Italia e all’estero per raccogliere fondi a sostegno di Associazioni e per regalare emozioni e speranza a chi ne ha più bisogno.

I Giuinott de’ la Martesana

Venerdì 25 giugno alle 20.45 sarà una serata dedicata alla musica e alle sonorità delle canzoni in lingua dialettale milanese con “I Giuinott de’ la Martesana”. Una formazione musicale folcloristica, dialettale, comica milanese, nata a Gorgonzola nel 2015 che attinge alla tradizione lombarda e cantautorale con un repertorio che ripercorre quasi un centenario di canzoni popolari.

Concerti Rock

Due concerti rock chiuderanno il mese di luglio. Sabato 17 luglio alle 21.00 sarà di scena “Corner Rock” con Fuori Fase Band e Never Too Late e sabato 24 luglio alle 21 “Concerto Rock” con Replay Cover Band.  

Augusta Brambilla

No Banner to display

Serpenti nei box e nei giardini di Cernusco: «Le specie diffuse in questa zona non sono velenose»

Angius veronensis

Con l’arrivo del caldo anche i serpenti si risvegliano dal letargo per iniziare la stagione della riproduzione. E così a Cernusco sul Naviglio negli ultimi tempi sono aumentati gli avvistamenti di rettili in giardini e box. Ma niente paura: «Le specie diffuse in questa zona – si legge in una nota del Comune – non sono velenose o nocive, anzi alcune sono protette da una legge regionale che ne proibisce la cattura e sono molto utili come “derattizzatori” mantenendo sotto controllo la popolazione di animali infestanti come i ratti».

Regole di comportamento

Ma trovarsi di fronte un serpente è comunque un’esperienza che a molti può spaventare. E così in Municipio hanno stilato una guida che spiega i comportamenti da tenere per ridurre le probabilità di incontro o quelli da assumere una volta che il rettile è davanti a noi.

Alcune sono semplici regole di buon senso, come avvertire i serpenti della propria presenza cadenzando il passo o utilizzando il bastone, prestare particolare attenzione ai luoghi esposti al sole e non introdurre le mani nude in tane, alberi cavi e fessure tra rocce e sassi.

In caso il serpente si trovasse in luogo dal quale non riesce ad uscire o si ha il sospetto che si tratti di una specie invasiva o esotica, è necessario contattare l’E.N.P.A.

No Banner to display

L’Arcivescovo Delpini a Cernusco per inaugurare la Bottega della Solidarietà e il Centro Medico San Rocco

Il 7 giugno l’Arcivescovo di Milano Mario Delpini si è recato a Cernusco sul Naviglio per celebrare la messa nella Chiesa di San Giuseppe Lavoratore; ha inaugurato, inoltre, due spazi dedicati alle persone e alle famiglie che si trovano in difficoltà: si tratta della Bottega della Solidarietà e del Centro Medico Polispecialistico San Rocco.

Due soluzioni per le persone bisognose e le famiglie in difficoltà

È nei nuovi inizi che si concretizzano i primi passi per un futuro migliore. «La bellezza di una inaugurazione– ha infatti dichiarato l’Arcivescovo Delpini- sta nel necessario sguardo in avanti, sta nell’azione di fronte ad una realtà che non ci piace, per cambiarla».
Un supermercato in cui chi non può non paga. La Bottega della Solidarietà è nata dal modello l’Emporio della Solidarietà della Caritas diocesana di Roma come risposta ai bisogni di sussistenza di persone e famiglie in difficoltà, superando il tradizionale sistema del “pacco viveri”, promuovendo una maggiore autonomia nella scelta dei cibi.
Il Centro Polispecialistico San Rocco è invece la soluzione elaborata da Luciano Isa, ex primario di oncologia dell’ospedale di Gorgonzola: un centro che offre visite specialistiche gratuite a chi, per mancanza di risorse o per altri motivi, non può curarsi.
«In una città si concretizza in forme sempre nuove di collaborazione tra istituzioni, associazioni, parrocchie, gruppi e cittadini, per essere al fianco di ciascuno– ha dichiarato sui social il Sindaco Ermanno Zacchetti: una volontà che è possibile leggere chiaramente scorrendo la storia della nostra città e che questa sera ci è apparsa evidente una volta di più».

 

No Banner to display

A Cassano d’Adda apertura straordinaria degli sportelli di Spazio Città

Non sei ancora in possesso dello SPID? L’Amministrazione comunale di Cassano d’Adda aprirà gli sportelli di Spazio Città, in via straordinaria, domenica 20 giugno dalle 9.00 alle 18.00. L’obiettivo è quello di spiegare ai cittadini residenti come ottenere, in forma gratuita, l’identità digitale SPID, per poter accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti.

Un servizio di pubblica utilità

Lo SPID, Sistema Pubblico di Identità Digitale, è il sistema unico di accesso con identità digitale ai servizi online della Pubblica amministrazione italiana e dei privati aderenti. I Cittadini e le imprese possono accedere a tali servizi con un’identità digitale unica che ne permette l’accesso e la fruizione da qualsiasi dispositivo.

L’identità SPID si ottiene facendone richiesta a uno degli identity provider, gestori di identità digitale, che è possibile scegliere liberamente fra quelli autorizzati dall’Agenzia per l’Italia digitale (AgID).

«Gli operatori dello Sportello Spazio Città saranno a disposizione – si legge sul sito del Comune – per guidare i cittadini durante tutto il percorso della registrazione, per spiegare il funzionamento dello SPID e per rispondere ai quesiti in modo tale da poter avere l’identità perfettamente funzionante».

È necessario avere a propria disposizione un documento di identità in originale e in corso di validità, la tessera sanitaria, uno smartphone che navighi in Internet e l’applicazione MySieltelD installata sul telefono.

Per avere maggiori informazioni, è possibile telefonare al numero 0363/36.62.26 o inviare una email a demografici@comune.cassanodadda.mi.it.

Augusta Brambilla

No Banner to display

A Segrate varato il bonus centri estivi

Un contributo di 50 euro per ogni iscritto al centro estivo per ogni settimana di frequenza. La giunta di Segrate ha varato una misura per alleggerire il costo della retta dei centri estivi della città, pubblici e privati, così da contribuire alla possibilità di bambine e bambini di vivere un’esperienza con i loro coetanei dopo un anno particolare, fatto di distanza e pochi contatti interpersonali.
«Nel corso di questi mesi terribili con la Giunta abbiamo sempre fatto il possibile per sostenere le esigenze che di volta in volta si presentavano alle famiglie – ha dichiarato il sindaco Paolo Micheli Aiutandole con contributi diretti o finanziando nuovi servizi. Abbiamo supportato i genitori con bimbi in età scolare e tante famiglie in seria difficoltà economica. L’abbiamo fatto e continuiamo a farlo con grande impegno».

Misura finanziata con i fondi per l’emergenza Covid 

I fondi per finanziare la misura, disponibili per quattro settimane di frequenza fino ad esaurimento, sono stati prelevati dalle risorse per l’emergenza Covid. L’obiettivo dell’Amministrazione è duplice: da un lato aiutare le aziende del settore, dall’altro sostenere le famiglie con figli dai 3 ai 13 anni alleggerendo i costi.
In via I maggio hanno pensato anche agli oratori estivi, storicamente scelta gettonata da molte famiglie segratesi. «Abbiamo pensato anche ai tanti ragazzi e ragazze che frequentano tradizionalmente gli oratori estivi – ha aggiunto l’assessore alla Scuola e Servizi Sociali Guido BellatorreErogheremo un contributo diretto alle parrocchie che così potranno sostenere le spese per pulizie e sanificazioni straordinarie e per il distanziamento dei bambini senza aumentare le rette settimanali. Un atto concreto di ringraziamento a chi ha contribuito in modo decisivo ad affrontare questa pandemia».

No Banner to display

Gorgonzola, messa in sicurezza dell’ultimo tratto di via Parini

 L’Amministrazione comunale di Gorgonzola ha dato avvio, il 7 giugno, ai lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza dell’ultimo tratto di via Parini, dall’attraversamento pedonale rialzato fino alle immediate adiacenze della mini rotatoria. Le attività rientrano nell’ambito delle opere finanziate da Regione Lombardia che attengono agli “Interventi per la ripresa economica” a seguito della pandemia da Covid-19.

Interventi previsti

Le opere riguardano il rifacimento del manto stradale nell’ultimo tratto di Via Parini che non era ancora stato oggetto di riqualificazione. 

Gli interventi previsti sono la messa in sicurezza della strada comunale per Melzo con il rifacimento delle sovrastrutture stradali quali il tappeto di usura e lo strato sottostante in binder.

La viabilità ordinaria, dalle 8.00 del 7 giugno alle 17.00 del 12 giugno, sarà regolata dall’ordinanza della Polizia Locale che prevede l’interdizione al transito veicolare nel tratto compreso tra l’attraversamento ciclabile rialzato, in prossimità di Cascina S. Maria, sino alle immediate vicinanze della mini rotatoria e l’accesso limitato ai soli residenti delle rispettive Cascine S.Maria, S,Michele, San Gerolamo e ai titolari di attività commerciali.

Augusta Brambilla

No Banner to display

Cassina, al via il rifacimento di 1 Km di marciapiedi

Partono oggi, lunedì 7 giugno, a Cassina de’ Pecchi alcuni interventi di manutenzione e rifacimento dei marciapiedi per un totale di oltre 1 Km di percorsi pedonali interessati. Si tratta di una prima tranche di lavori svolti per garantire la sicurezza e l’incolumità della cittadinanza.

La tipologia di interventi

Nei tratti interessati dagli interventi, oltre all’eventuale risanamento del sottofondo, sarà effettuata la fresatura della pavimentazione, verranno sostituiti i cordoli, steso il tappetino d’usura e tracciata, dove necessaria, la segnaletica orizzontale

I tratti coinvolti

Gli interventi si svolgeranno a macchia di leopardo su tutto il territorio comunale. Dall’attraversamento rialzato di via Udine, ad interventi nel centro del paese, con il rifacimento di tratti di marciapiedi di via Volta e via Carducci. Ma saranno interessati anche tratti del Villaggio Famiglia, con la riqualificazione del tratto pedonale di via Delle Betulle, della parte nord di Cassina de’ Pecchi, con interventi su una parte del marciapiede di via Nenni, e del quartiere Aurelia (via Michelangelo).

No Banner to display

Pioltello, Lotta Club Seggiano: medaglia d’oro per Ilaria Cavarretta

Un’altra conquista per la squadra pioltellese Lotta Club Seggiano: l’atleta Ilaria Cavarretta ha vinto la medaglia d’oro al Campionato Nazionale unificato degli sport da combattimento.

Medaglia d’oro per Ilaria Cravetta in un «evento senza precedenti»

Il Campionato Nazionale unificato degli sport da combattimento si è svolto a Sesto San Giovanni, dal 4 al 6 giugno, coinvolgendo tutte le discipline degli sport da combattimento, in particolare: Fight1, Fight Net, Ikasa Italia, Wfc. Alla manifestazione, che Lotta Club Seggiano ha definito «un evento senza precedenti», hanno partecipato oltre 600 tra atleti e atlete provenienti da tutta Italia.
Ilaria Cavarretta ha portato a casa la medaglia d’oro partecipando alla competizione nella disciplina Grappling (categoria 60 kg).

La squadra ringrazia il Comune di Pioltello

«Non ci stancheremo mai di rinnovare i ringraziamenti al Comune e all’Assessorato di Pioltello– ha dichiarato Lotta Club Seggiano in un comunicato stampa- per il supporto ed il sostegno continuo che consentono alle atlete ed agli atleti di potersi preparare e partecipare agli eventi sportivi nazionali e raggiungere questi risultati che danno lustro alla Città di Pioltello e che ci rendono tutti orgogliosi di questi ragazzi e ragazze». La squadra ha anche sottolineato l’impegno che l’amministrazione dimostra e ha dimostrato nella lotta all’uguaglianza e alle pari opportunità.

No Banner to display

A Pioltello una nuova edizione di “Letti di notte”

La Biblioteca “A. Manzoni” di Pioltello ripropone l’evento “Letti di notte. La notte bianca del libro e della lettura”, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, che si terrà il 19 giugno dalle 18.00 alle 20.00 in Biblioteca e dalle 20.30 in Piazza dei Popoli. Una  proposta rivolta a grandi e a piccini che si pone l’obiettivo di offrire un momento di condivisione legato alle letture, ai giochi di una volta, ai laboratori creativi, alle parole in libertà, alla musica e alle storie. 

La prima notte d’estate

Letti di Notte nasce nel 2012 da un’idea di Claudia Tarolo e Marco Zapparoli, editori di Marcos y Marcos, e di Patrizio Zurru, libraio. In una sola notte, il 21 giugno,  centinaia di iniziative illuminano le librerie, le biblioteche, i festival e le associazioni culturali in tutta Italia e anche oltre confine.

«Accendiamo la prima notte d’estate con Letti di Notte – si legge sul sito del Comune – Dal 2012, in corrispondenza del solstizio d’estate, si svolge la notte bianca del libro e della lettura. Un’occasione per condividere letture e storie da narrare, biblioteche, librerie, circoli culturali e festival».

Sabato 19 giugno dalle 18.00 alle 20.00 in Biblioteca i bambini dai 5 ai 10 anni potranno partecipare a “Liberi di cambiare”, laboratori creativi, su prenotazione, per un’esperienza di ripartenza dopo i lunghi mesi di pausa dovuti alla pandemia da Covid-19.  Il primo turno è attivo dalle 18.00 alle 19.00 e il secondo turno dalle 19.00 alle 20.00. 

Nel prato di Piazza del Popolo ci si potrà divertire con “Giochi di una volta” costruiti in legno e fatti a mano dai ragazzi del CAG “Patchanka” in collaborazione con la Cooperativa Arti&Mestieri.

Piazza del Popolo, a partire dalle 20.30, si animerà di “Parole e libertà” in collaborazione con i ragazzi dell’Istituto Tecnico Machiavelli che proporranno la lettura di brani, trovati tra le righe dei libri, nelle canzoni o nelle poesie, alternata agli “Interventi musicali” con musiche in libertà a cura del CIM, Civico Istituto Musicale “G. Puccini” di Pioltello.

Nel Castello della Biblioteca si potranno ascoltare “Le letture della buonanotte per i più piccoli”, dai 3 anni e, su prenotazione, le storie per chi ha sonno, per chi non vuole andare a dormire, per chi ama guardare le stelle e per quelli che… un libro tira l’altro.

Augusta Brambilla

No Banner to display

No Banner to display