Un’estate a tutto sport: alla scoperta dell’acqua fitness

Un toccasana per il corpo e per l'umore. Ne abbiamo parlato con Riccardo, coordinatore del settore Swim di Enjoy Sport

Per molti le vacanze sono sinonimo di mare. Fra un pomeriggio sotto l’ombrellone spalmati di crema solare e una passeggiata sul bagnasciuga al tramonto, potete continuare a tenervi in forma anche senza uscire dall’acqua grazie ad un’attività che potrete praticare anche una volta tornati a casa.

Oggi vi parliamo di acqua-fitness insieme a Riccardo, Istruttore e Coordinatore del settore Swim del centro sportivo Enjoy di Cernusco sul Naviglio, che alla redazione di fuoridalcomune.it ha raccontato i benefici di questo sport.

ACQUA E MUSICA: BINOMIO PERFETTO

L’acqua-fitness è una disciplina acquatica divertente e versatile che va ad allenare tutti i distretti corporei.

Ogni lezione si sviluppa partendo dal riscaldamento, o warm up, che serve ad attivare il metabolismo e innalzare la temperatura corporea, per poi svilupparsi attraverso esercizi e piccole coreografie svolte a corpo libero o con l’ausilio di piccoli attrezzi (manubri, cavigliere, step, guantini da fitboxe e tubi) e concludersi con un defaticamento, o cool downsempre attivo, così da sciogliere la mobilità articolare (stretching) con movimenti ad ampio raggio, senza raffreddare il corpo.

Elemento assolutamente essenziale, oltre alla compagnia del gruppo e al rapporto diretto con l’istruttore, è quello dell’accompagnamento musicale. La musica dà la carica, aiuta a mantenere il ritmo dell’esercizio e permette anche di realizzare coreografie, più o meno articolate.

Sviluppo competitivo di questa disciplina è il Criterium, due gare annuali nazionali, regolamentate FIN in cui 30 squadre si confrontano su una coreografia di 3 minuti circa, su un tema a scelta.

«Sono orgoglioso della nostra squadra di Criterium – ha detto Riccardo – che ormai da 5 anni partecipa con entusiasmo a questo evento, e abbiamo già in mente grandi sorprese per l’esibizione del prossimo anno».

I BENEFICI

Il fitness acquatico, attività completamente aerobica, ha benefici sia sul corpo che sull’umore.

I principali benefici fisici – ha spiegato Riccardo – sono quelli apportati al sistema cardiovascolare nonché quelli derivanti dallo scambio di liquidi che l’ambiente acquatico favorisce. Per questo – ha sottolineato – l’attività è particolarmente indicata per chi vuole contribuire al miglioramento della propria circolazione e per chi soffre di ritenzione idrica”.

Un altro grande vantaggio dell’acqua fitness è che, nonostante il lavoro venga svolto in appoggio, la ridotta forza di gravità dell’acqua consente di non impattare eccessivamente sulle articolazioni e sulla colonna vertebrale.

«Un ulteriore beneficio – ha proseguito l’istruttore – è che non si accusano quei “dolorini” del giorno dopo dovuti alle microlesioni che normalmente un allenamento a secco provoca al tessuto muscolare e articolare».

NON RESTA CHE PROVARE

Se dopo le vacanze avrete ancora voglia di muovervi in acqua, non c’è bisogno di trasferirsi al mare in un luogo esotico. Al centro sportivo Enjoy di Cernusco sul Naviglio, infatti, potrete provare un ciclo di lezioni settimanali di acqua-fitness.

«In Enjoy – ha spiegato il Coordinatore della sezione Swim – organizziamo le lezioni di modo che ci sia uno sviluppo progressivo dell’attività e una programmazione ben definita sul quadrimestre. Ogni lezione avrà un focus diverso (es. addome, parte superiore, gambe e glutei) così da rendere gli allenamenti completi sul lungo periodo».

Non vi resta che informarvi chiamando il numero 02.9241256, scrivendo a info@enjoysport.eu o recandovi presso lo sportello informativo del Centro durante gli orari di apertura.

Realizzato in collaborazione con Enjoy Sport