Melzo incentiva l’apertura di nuove attività commerciali e artigianali

Aperto il Bando comunale per la presentazione delle domande

L’Amministrazione comunale di Melzo ha approvato un Bando per la concessione di contributi a fondo perduto per l’avvio di nuove attività del commercio e dell’artigiano. L’obiettivo è quello di rivitalizzare e rigenerare il territorio e incentivare l’apertura di nuove attività all’interno del territorio melzese, nell’area del centro storico e del Distretto Unico del Commercio.

No Banner to display

Sostegno e fidelizzazione sul territorio

Il Bando si rivolge alle imprese del settore del commercio e dell’artigianato che sostengano le spese per l’apertura o il trasferimento di attività che si collochino in spazi sfitti sul territorio, in particolare nel centro storico e in tutta l’area del Distretto Unico del Commercio. 

«L’intento è orientato allo sviluppo delle attività economiche, al loro sostegno e alla fidelizzazione sul territorio – si legge sul sito del Comune – accogliendo i principi guida alla base delle politiche di incentivazione del commercio e in piena sintonia con gli obiettivi dell’Amministrazione comunale».

Il Bando per la concessione di contributi per nuove attività rende disponibili 20.000 euro di risorse per finanziare a fondo perduto chi intende o ha già previsto l’apertura di un’attività economica nel periodo compreso dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021

Il riconoscimento del contributo economico sarà a carattere annuale e in capo a cinque potenziali beneficiari, ai quali verranno erogati, individualmente, una somma pari a 4.000 euro. Le richieste saranno liquidate, se ammissibili, in un’unica soluzione in base all’ordine di presentazione delle domande che dovranno essere presentate a mezzo Posta Elettronica Certificata entro le ore 12.00 del 10 ottobre 2021 all’indirizzo comunemelzo@pec.it.

Augusta Brambilla