Pioltello, iniziati i lavori per la costruzione delle palestre all’aperto

Verranno costruite tre palestre all’aperto, installate in diverse zone all’interno del parco della Besozza. Nel frattempo si stanno svolgendo anche i lavori di ristrutturazione del ponte ciclopedonale

Fonte: Pagina Facebook Comitato di quartiere Limito

Sono iniziati il 9 aprile i lavori per la realizzazione del progetto Percorso di Vita, proposto dal Comitato di quartiere Limito e dall’Associazione Residenti Malaspina. Il progetto aveva guadagnato il quarto posto nella classifica del Decidilo tu, iniziativa comunale che propone ai cittadini di pioltello una partecipazione attiva nell’investimento di una parte del bilancio comunale.

No Banner to display

Il progetto percorso di vita prevede la costruzione di tre palestre all’aperto, posizionate in tre diverse zone del Parco della Besozza.

L’ubicazione è stata scelta nel rispetto della natura

La prima palestra, attualmente in costruzione, sorgerà all’ingresso del Parco dal ponte ciclopedonale di Limito; la seconda si troverà nei pressi del bar e la terza nella zona del lago artificiale, vicino alle Residenze Malaspina. I luoghi in cui verranno posizionate le palestre sono stati scelti con l’obiettivo di non alterare l’ecosistema del parco: non verrà infatti disturbata la zona boschiva, preservando così la flora e la fauna che la abitano.

La zona del ponte ciclopedonale sarà così totalmente rinnovata

Proprio dove si sta costruendo la prima palestra all’aperto, sono in corso altri lavori per la (necessaria) ristrutturazione del ponte ciclopedonale. Gli interventi, per cui l’amministrazione ha speso 230mila euro, sono iniziati già la scorsa settimana, ma senza grossi impatti: si può infatti attraversare il ponte, cui carreggiata è stata ristretta ma non chiusa. Pioltello vanterà in questo modo un’area più agibile e sicura.

Un allenamento per tutti

In ogni palestra all’aperto verranno inseriti attrezzi per l’allenamento, insieme a dei cartelli che ne spieghino l’utilizzo ai neofiti; saranno adatti a tutte le età, sia ai principianti che a chi è solito praticare sport all’aria aperta. I lavori della prima palestra sono già iniziati, si proseguirà costruendone una alla volta, in modo da renderle utilizzabili il prima possibile.