“Protezione Famiglia”, inaugurato il contributo regionale di 500 euro per le famiglie in difficoltà

Le domande per richiedere del contributo potranno essere inviate dal 12 al 19 aprile per le provincie di Monza e Brianza, dal 14 al 21 aprile per le provincie di Milano

Regione Lombardia introduce il servizio “Protezione Famiglia” con l’obiettivo di aiutare le famiglie che attraversano un periodo di difficoltà economica a causa dell’emergenza pandemica. Il contributo offerto è di 500 euro per famiglia, una tantum e a fondo perduto, per tutti i nuclei che rispettano determinati requisiti. Il servizio apre questa settimana, in momenti diversi a seconda della provincia in cui si risiede.

No Banner to display

I requisiti necessari per accedere al servizio

Prima di inviare la richiesta per il contributo ci si dovrà assicurare di rispettare i requisiti richiesti: essere residenti in Lombardia, avere almeno un figlio minorenne a carico, avere un ISEE 2021 inferiore o uguale a 30mila euro e infine aver avuto una diminuzione dell’attività lavorativa dal 31 gennaio 2020.

Si potrà quindi compilare, dal 12 aprile per le province di Monza e Brianza e dal 14 per quelle di Milano, la richiesta per i 500 euro, cliccando su questo link.

Per ulteriori informazioni si rimanda al Call Center di Regione Lombardia (02 3232 3325) e all’indirizzo mail: misurefamiglia@regione.lombardia.it.