Pioltello, da lunedì iniziano le aperture serali dell’aula studio

Il servizio, una novità assoluta per Pioltello, comincerà a partire dalla prossima settimana

Alla Biblioteca Comunale di Pioltello ora si potrà studiare anche di sera. A stabilirlo è l’amministrazione comunale, che, in vista della ripresa delle lezioni universitarie, ha deciso di estendere il servizio dell’aula studio anche alle ore serali. A partire dalla prossima settimana, le porte della biblioteca di via Carlo Cattaneo rimarranno aperte dalle 19 alle 23 per tre giorni a settimana: martedì, mercoledì e giovedì.

La biblioteca come luogo di ritrovo e di confronto

L’apertura serale della sala studio – un’assoluta novità a Pioltello – è stata istituita per venire incontro alle esigenze degli studenti – soprattutto universitari, ma non solo – di avere un posto tranquillo dove studiare. Il servizio sarà gestito da personale incaricato dal Comune, che si occuperà della chiusura dei locali al piano -1 della biblioteca e presidierà la sala durante gli orari di apertura. Per accedere alla sala studio della biblioteca sarà obbligatoria la prenotazione online, così come l’uso della mascherina, la misurazione della temperatura e l’igienizzazione delle mani.

«Con l’apertura serale della Biblioteca diamo un’opportunità in più ai nostri studenti, specialmente gli universitari, di ritrovarsi per studiare in un luogo sicuro e organizzato, per la loro tranquillità e quella delle famiglie – ha spiegato l’amministrazione comunale tramite una nota –. Nella nostra visione la Biblioteca comunale non è soltanto il luogo dove prendere in prestito i libri, ma sempre di più un centro di ritrovo culturale, di confronto, da vivere. Il prolungamento dell’orario di apertura è un progetto su cui abbiamo investito e lavorato molto, che per la prima volta offriamo ai nostri studenti».