BRUGHERIO
UN WEEKEND DI SENSIBILIZZAZIONE VERSO I POSSIBILI RISCHI TERRITORIALI.

A Brugherio questo fine settimana, il Nucleo di Protezione Civile Anc della località brianzola, illustrerà i possibili pericolo presenti sul territorio, e le misure da adottare sia preventivamente che a posteriori, nell’evento “io non rischio”.

Quindi sia sabato 17 che domenica 18, dalle ore 9.00 fino alle 19.00 presso gli spazi antistanti al Bennet, la parola d’ordine sarà “sensibilizzare”. Sensibilizzare i cittadini sui rischi che anche in città possono verificarsi, ma anche sulle buone pratiche per ridurne gli effetti e sulla conoscenza capillare del piano di emergenza comunale.

La particolarità evidente dell’evento, è che l’Ente preposto chiede ai cittadini di inviare via email (missioni@anc-brugherio.it) ogni tipo di testimonianza rilevante, foto or tagli i giornale, che possa servire come aiuto per meglio comprendere i disastri più recenti, magari attraverso le testimonianze di chi direttamente li ha vissuti,  quindi può dare un contributo più significativo all’opera di sensibilizzazione.

Lo scopo è di realizzare una Linea del Tempo, che dia una idea visiva e materiale del rischio alluvione sul territorio Brugherese, anche se le istituzioni hanno già un ottimo archivio informatico. “Siamo in campo dal 20 luglio per predisporre al meglio l’evento -racconta Maurizio Issino, presidente di Anc Brugheriocon 10 volontari ho seguito un iter di formazione apposito e ho lanciato quest’estate una campagna per coinvolgere la popolazione locale”.

L’evento sarà dunque un modo importante per  rendere i cittadini più consapevoli di come anche piccoli gesti di responsabilità civile, possano prevenire gli eventi calamitosi che hanno coinvolto la città negli anni passati.

GABRIELE ROSSI