SETTALA
IN APECAR AL CASTELLO SFORZESCO: LA BIRRA ARTIGIANALE DI “PRATOROSSO” SBARCA A MILANO

Inizia e si sviluppa in Martesana, di preciso nell’Azienda Agricola Cascina Gaita di Settala, la storia della birra Pratorosso,
che parte nel piccolo, coltivando la terra e seminando l’orzo nei campi dietro casa, così come fa ancora, e arriva all’esportazione oltreoceano, dall’Australia agli Stati Uniti, passando dall’Europa e soprattutto dal Belgio, paese che di birra ne sa qualcosa, e che accogliendo la proposta settalese, ne incorona l’idea e la qualità.

Sino al 2 agosto, Pratorosso sarà presente nel cortile del Castello Sforzesco, uno dei luoghi più incantati di Milano,
dove propone e serve le proprie birre e i prodotti a loro connessi (gelatine e crostini alla birra ad esempio!), in una simpatica Apecar,
immagine particolare che tanto si avvicina però, al modo semplice e di paese che i produttori di Cascina Gaita hanno portato avanti nella loro produzione artigianale di birra.

Il Castello Sforzesco ospita l’azienda agricola anche nelle serate estive di intrattenimento, e in questo weekend del 25 e 26 luglio, la produzione artigianale dei settalesi, si combinerà con l’arte culinaria di un’altra azienda di poco fuori dalla Martesana, l’Osteria della Buona Condotta di Ornago.

Insomma, la qualità dei prodotti della nostra zona è riconosciuta anche dal capoluogo, che in ottica EXPO 2015 sta riscoprendo e cercando di valorizzare tutte quelle produzioni locali, a filiera corta, di eccellente qualità e con un’attenzione particolare alla produzione nel rispetto ambientale.

In questi criteri rientra Pratorosso, che a Settala ha già installato pannelli fotovoltaici e biomasse per 350.00 euro, e da tempo è ormai affiliato alla Coldiretti all’interno di “campagna amica” (leggi qui), proprio in un’ottica di commercio a chilometro zero e all’attenzione per la genuinità dei prodotti, scelta questa che coinvolge moltissime realtà sul territorio.

Dunque la produzione dell’Azienda Agricola Cacsina Gaita di Settala, ha conquistato il capoluogo con la sua produzione multicereale e multimalto, e con la sua offerta che spazia dalla birra chiara alla scura, dalla bionda alla rossa entrambe anche doppio malto, sino alla rossa doppio malto gran riserva.

Fino al 2 agosto troverete l’apecar e i suoi prodotti proprio davanti al Castello Sforzesco, un quadro suggestivo per gustare un sorso di birra fresca nelle serate estive.
Nel frattempo ogni informazione in più e disponibile sul sito web dell’Azienda Agricola (clicca qui).

Pratorosso al Castello Sforzesco - Milano