SEGRATE – L’Amministrazione sulla linea 924: “Segrate nostra mente, il capolinea non tornerà in piazza Bottini”

Il Capolinea della 924 tornerà in Piazza Bottini? FALSO! E’ il commento dell’Amministrazione Comunale di Segrate, in seguito alle dichiarazioni di Segrate Nostra, riportare nell’articolo di Fuori dal Comune.

Ecco il Comunicato inviatoci, in cui l’Amministrazione spiega le sorti della linea 924, che collega Segrate a Milano.

Il Comune di Milano, a seguito della richiesta avanzata dal Comune di Segrate su segnalazione degli utenti del servizio, ha chiesto ad AMAT (Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio), struttura tecnica creata dal Comune di Milano per pianificare gli interventi relativi alla mobilità, di effettuare studi di fattibilità in merito a una possibile diversa collocazione del capolinea della 924, attualmente sito in Piazza Monte Titano.

Tale studio, in fase di ultimazione, ha evidenziato la fattibilità tecnica di trasferire il capolinea non in Piazza Bottini, come dichiarato nel comunicato stampa, ma in Via Viotti, cosa che comunque deve essere concordata con il Comune di Segrate al fine di poterne dare attuazione.

Nella giornata del 12 maggio alcuni rappresentanti di Segrate Nostra sono stati ricevuti da un tecnico del Comune di Milano che si è limitato ad anticipare loro l’esito delle indagini in corso. Come riferito dal Dott. Martinoli, responsabile del servizio di Trasporto pubblico del Comune di Milano, la petizione di Segrate Nostra è arrivata sulla sua scrivania solo nella mattinata del 13 maggio, pertanto nulla ha potuto fare per dare incentivo alla soluzione del problema.

Per completezza di informazione, si evidenzia che la nota, di cui il Comandante Giona aveva dato lettura in Commissione Viabilità e a cui fa riferimento il comunicato stampa di Segrate Nostra, era di ATM, alla quale il Comune di Segrate aveva inoltrato la medesima richiesta inviata al Comune di Milano. Nella stessa veniva precisato che “un diverso assetto non è attualmente ipotizzabile …” ma anche che “… la competenza riguardante la gestione della viabilità è del Comune di Milano”.

Nell’ambito di tale competenza il Comune di Milano ha avviato gli studi che hanno prodotto il risultato sopra riportato“.