CARUGATE – Festa grande per le società di basket carugatesi tra schiacciate, freestyle e grandi ospiti. Oltre 400 persone hanno partecipato all’evento

Maschile o femminile poco importa quando c’è di mezzo un canestro. Questa la filosofia delle due società cestistiche carugatesi A.S.D. Basket carugate (femmilnile)  e pallacanesto carugate (maschile) che prima delle vacanze natalizie hanno dato vita ad una grande feste presso il palasport di Pessano con Bornago. Alla festa sono stati invitati i circa 270 tesserati delle due realtà ed in particolar modo i ragazzi dei centri minibasket di Carugate gestito dalla A.S.D. Pallacanestro Carugate, di Pessano e Bussero che sono sotto la direzione del A.S.D. Basket Carugate, la festa è stata anche quindi occasione di incontro tra due grandi realtà cestistiche della Martesana  entrambi espressioni di un movimento nato a Carugate nel 1968.  Spalti gremiti per il del palasport di Pessano, sede di gara della B1 Femminile dove si è potuto assistere tra l’altro ad  uno bellissimo “spettacolo” di Free style Basketball dei Damove. Ospite speciale della manifestazione direttamente da Colorado Cafè show di Italia 1, Gabri Gabra. Durante la festa c’è stata l’occasione di presentare al pubblico le 14 squadre dei centri minibasket accompagnate dai loro istruttori e per l’occasione dai ragazzi delle prime squadre delle due società presenti alla festa. L’evento si è concluso con una estrazione di premi,  con omaggio natalizio per  tutti, e con una vera e propria caccia agli autografi e foto ricordo dei ragazzi con gli special guests dell’evento. Grande soddisfazione è stata espressa per il successo dell’iniziativa da Paolo Gavazzi e Ciro Sterrore rispettivamente presidenti, dell’ASD Basket Castel Carugate e della A.S.D. Pallacanestro Carugate, che hanno colto anche l’occasione per ringraziare tutte le persone che senza alcun fine di lucro si sono adoperate per l’organizzazione dell’evento e che durante l’anno si prestano  con una loro preziosa collaborazione per lo svolgimento delle innumerevoli attività svolte dalle società. Insomma una festa in grande stile a dimostrazione del valore delle società cestistiche carugatesi che sarà sicuramente di buon auspicio per continuare a collezionare successi anche nel 2011