CERNUSCO SUL NAVIGLIO – La rivoluzione tecnologica inizia dalla biblioteca: dall’1 gennaio connettersi alla rete wi-fi è gratis

Il 2011 ha portato una sorpresa per gli utenti della biblioteca civica di Cernusco. L’Amministrazione comunale, infatti, ha deciso di annullare i costi previsti fino allo scorso anno per il collegamento alla rete wi-fi. Dal primo gennaio, quindi, non si dovrà più pagare la quota di 10 euro corrisposta fino al 2010 per l’abbonamento annuale. Il nuovo tariffario dei servizi comunali approvato al Bilancio 2011 prevede, infatti, che la connessione debba essere gratuita. “L’abbattimento dei costi per gli utenti per collegarsi al wi-fi della Biblioteca è solo il primo passo del progetto “Cernusco duemila11+ wi-fi – ha dichiarato l’Assessore ai New Media Ermanno Zacchettiun progetto che mira ad istituire da parte dell’Amministrazione, nel corso dell’anno appena iniziato, ben 11 punti di accesso gratuito ad internet in modalità wi-fi attivati in parchi, centri sportivi, piazze e luoghi pubblici coperti oltre ad eventuali altri aree wireless realizzate dai titolari di esercizi commerciali”.

Al momento il progetto è nella fase iniziale: si stanno studiando quali potranno essere le zone della città in cui permettere la connessione gratuita ad internet.

Questa scelta – ha affermato il Sindaco Eugenio Comincinirisponde alle esigenze di conoscenza e ‘connessione’ di molti cittadini e pone la città di Cernusco all’avanguardia anche rispetto a realtà molto più ampie della Lombardia e dell’intero Paese”.

In base alle norme contenute nella legge Pisanu contro il terrorismo, anche se gratuiti, gli accessi alla rete wi-fi dovranno comunque avvenire tramite login e password che saranno fornite a chi vorrà usufruire del servizio.