CARUGATE – Speciale Palazzetto 4: I perché di una delibera urgente

Il Parco fotovoltaico verrà realizzato in un’area di 10mila metri quadrati individuata dietro al centro sportivo di via Del Ginestrino. L’area, già di proprietà dell’Amministrazione, nel Pgt da poco approvato era stata inserita nel Parco del Molgora, cosa che non succederà più (scelta che ha sollevato le ire del consigliere Eugenio Mariani). I pannelli solari produrranno 710 kw all’anno e consentiranno di portare a casa 300mila euro all’anno, derivanti dalla vendita di energia prodotta.

L’urgenza del Consiglio (le cui ragioni sono state chieste dalla Lega) come spiegato dagli assessore all’Ambiente Giovanni Villa e al Bilancio Paolo Grimoldi, è dovuta alla legge che disciplina l’erogazione dei contributi per la realizzazione di questa opera: se si farà la gara di appalto entro ìl mese di dicembre 2010 e se l’impianto verrà realizzato entro il 2011, si potrà accedere alle migliori agevolazioni tariffarie, altrimenti no. “Se rientreremo nei termini fissati dalla legge – ha concluso il sindaco Umberto Gravina – porteremo a casa 300mila euro annui, altrimenti perderemo il 6% di quando stimato”.