#Gommoning2022: i Martesana Raiders partono da Gorgonzola e raggiungono Cernusco attraversando il Naviglio

Più di 150 i partecipanti a quest'ultima edizione

Foto di Martesana Raiders

Gommoni, zattere, salvagenti da un lato, dall’altro la questione sulla navigabilità dei Navigli: L’opinione dei cittadini è chiara: divertirsi a “impatto zero”, così come hanno fatto i Martesana Raiders che hanno ripreso, dopo due anni di stop forzato, la più attesa “gommonata” sul Naviglio.

Grande la voglia dei cittadini per sfruttare in modo attivo le acque del Naviglio

Gommoni e salvagenti dalle forme più strane: quello a fenicottero, a unicorno, a coccodrillo, ma anche coloratissimi gommoni e piccole zattere. L’idea divertente e il caldo sempre più insostenibile hanno convinto più di 150 persone a partecipare all’evento che rilancia il tema del divertimento sostenibile, comunicando attraverso un atto goliardico la volontà di rendere navigabile il Naviglio.

Un pomeriggio attraversando i vari comuni in Martesana

Da Gorgonzola a Cernusco, passando per il “Ponte Martesana Raiders“. Ogni partecipante si è potuto gestire autonomamente, rispettando poche regole, dalla pulizia degli spazi fino a ciò che è stato vietato portare: bambini, amici a quattro zampe e, come si legge dagli inviti, «Sfiga su qualsiasi cosa». Insomma, grazie a un’organizzazione ironica e attenta l’evento si è riconfermato un successo.

Cresce così ogni anno la comunità che partecipa, puntuale, edizione dopo edizione e sempre in maggior numero, a un evento che sembra soddisfare proprio tutti. Di seguito alcune immagini di Martesana Raiders condivise sui social:

Immagini di Martesana Raiders