Lavanderie: al via i lavori di Skyfitness, un’area fitness all’aperto, accessibile anche ai disabili

"Restyling" del campo a 5 e nuova area fitness all'aperto tra via Borioli e via Redecesio, frazione di Lavanderie. Tutte le attrezzature di workout si appoggeranno su una pavimentazione anti-trauma, fondamentale per l'incolumità e la sicurezza dei fruitori.

Progetto Skyfitness Lavanderie
Progetto Skyfitness di Lavanderie.

Un ambizioso progetto su un’area verde di 11mila metri quadrati, che prevede il completo rifacimento del campo da calcetto in condizioni ormai di degrado -per il quale è prevista la sostituzione del manto erboso con una nuova pavimentazione omologata Coni– e la realizzazione, nello spazio adiacente, di un’area per il fitness all’aperto, denominata Skyfitness, con attrezzi e macchinari per l’esercizio fisico adatti a tutte le età e, soprattutto, utilizzabili anche da persone con disabilità.

Attrezzature e circuiti di ultima generazione, come le macchine isotoniche addominali e girovita, nonché quelle cardiovascolari per le gambe, schiena braccia, per citarne alcune: un piccolo polo sportivo all’aperto, insomma, raggiungibile a piedi o in bici da tutti i quartieri di Segrate, gratuito e accessibile liberamente da tutta la comunità.

Paolo Micheli, Sindaco di Segrate.
Paolo Micheli, Sindaco di Segrate.

«Un’area inclusiva – ha dichiarato il Sindaco Paolo Micheliperché saranno previste attrezzature fitness anche per i disabili, come la hand bike e la shoulder press, e una grande area di svago e benessere per tutti i cittadini perché – ha concluso- Segrate è bella e si mantiene in forma!».

 

Bandi e Ufficio Europa

Un investimento di 268mila euro, che il Comune ha reperito partecipando e vincendo il “Bando sport outdoor 2021” indetto da Regione Lombardia. Un argomento, quello dei bandi, molto caro all’amministrazione segratese e di cui il primo cittadino ne va orgoglioso. «Quando sono stato rieletto – ha spiegato – ho individuato tre persone ed ho provveduto immediatamente a farle formare proprio in materia di bandi che sono, soprattutto quelli europei, decisamente complessi. Oggi, abbiamo un ufficio – l’Ufficio Europa – che ci consente di avere circa 124milioni di euro da inserire nel piano triennale delle opere pubbliche. Ovviamente, non so se li utilizzeremo tutti, ma posso già comunicarvi ho intenzione di investirli soprattutto per “aggredire” il tema del cambiamento climatico» 

Il termine dei lavori della Skyfitness è previsto per la fine del mese di agosto.