I Diavoli Powervolley di Brugherio si riconfermano Campioni d’Italia Under 17

Il titolo conquistato il 5 giugno all’Arena di Monza

Brugherio ha ospitato, insieme a Monza, Agrate e Concorezzo, le Finali Nazionali Giovanili CRAI di pallavolo maschile per la categoria Under 17. La palestra Kennedy è stata la sede delle partite di uno dei gironi della competizione che ha preso avvio a Monza il 31 maggio e si è conclusa domenica 5 giugno.

La squadra brugherese dei Diavoli Rosa e Powervolley Milano maschile ha vinto il titolo nazionale nella Candy Arena di Monza contro la Volley Treviso con il punteggio di 3-0.

Campioni italiani e due riconoscimenti individuali

I Campioni d’Italia Under 17 2022 sono Giacomo Selleri, Tommaso Barotto, Pietro Bonisoli, Daniele Carpita, Edoardo Mancini, Michele Viganó, Andrea Marini, Giovanni Colombi Manzi, Simone Prada, Samuele Bellanca, Lorenzo Lento, Lorenzo Brambilla, Christian Terrani, Nicolò Garello.

«A imprimersi nuovamente lo scudetto sul cuore sono stati i nostri Golden Boys, i nostri ragazzi d’oro, un gruppo speciale che in campo ci fa sognare e che da cinque anni non perde una partita– si legge nel comunicato stampa della Diavoli Rosa e Powervolley  Milano-Si regalano e regalano ai Diavoli Rosa e alla città di Brugherio il quarto scudetto nelle ultime tre stagioni, il secondo consecutivo nella categoria under 17. Questa volta però sul tetto d’Italia ci sono ancora i Diavoli Rosa e Powervolley Milanoprotagonisti indiscussi di queste Finali Nazionali Giovanili Crai che abbiamo avuto l’onore e il piacere di organizzare e disputare in casa in collaborazione col nostro Comitato di Milano Monza Lecco ed il Comitato Regionale della Lombardia»

I Diavoli Rosa sono stati premiati da Adriano Bilato vicepresidente FIPAV insieme a Piero Cezza presidente del Comitato Regionale FIPAV Lombardia e Massimo Sala presidente del Comitato Territoriale FIPAV Milano Monza Lecco. Due riconoscimenti individuali per i Diavoli Powervolley sono stati consegnati a Giacomo Selleri quale miglior palleggiatore mentre Tommaso Barotto ha vinto il premio di miglior giocatore della manifestazione.

«Siamo Campioni D’Italia per il secondo anno consecutivo-ha dichiarato il coach Daniele Morato, due volte campione d’Italia Under 17 che nel team Diavoli ha vinto due argenti Under 16 e Under 19 e un bronzo Under 19 – Che meraviglia. Vincere è difficile, confermarsi lo è ancora di più, farlo in casa di Monza ha aumentato maggiormente le difficoltà e quindi siamo stati tre volte bravi. Bravi ma con un grande cuore, perché quando sei sotto reagisci sempre, perché giocare insieme è la cosa più bella che c’è per questo gruppo, perché è un piacere fare un miracolo in difesa affinché uno degli attaccanti metta giù la palla decisiva ed esplodere di gioia tutti insieme in mezzo al campo. La finale è andata benissimo, siamo riusciti a mettere in difficoltà il cambio palla di Treviso e ad esprimerci bene in fase break. La palla da noi non è mai caduta senza che un giocatore non abbia fatto qualsiasi cosa per non farla cadere. – e ha concluso Daniele Morato Il pubblico ci ha fatto esaltare e ci ha aiutati a continuare a sognare punto su punto. Questo è frutto di una mentalità incredibile. L’essenza dell’essere Diavoli! Devo ringraziare i ragazzi e tutto lo staff Diavoli per essere riusciti a costruire insieme un ambiente così magico».

Al secondo posto si è classificata la Volley Treviso e al terzo posto la Vero Volley Banco Bpm. A consegnare il riconoscimento alle formazioni classificatesi 4°, 5°, 6° e 7°, rispettivamente Itas Trentino, Volley Meta, Fenice Pallavolo Roma e Kioene Padova sono Simone Sironi sindaco di Agrate Brianza, Marco Antonio Troiano sindaco di Brugherio, Andrea Arbizzoni assessore allo Sport del Comune di Monza, Silvia Strigazzi, e Cristina Cariboni Consigliere Fipav Lombardia.

 

Augusta Brambilla