Gruppo Mobili QuattroZeta chiude tutto e fa team building

Una giornata all’insegna della fiducia e della coesione tra colleghi

Teambuilding

“Il lavoro di squadra divide i compiti e moltiplica il successo”. Generalmente, all’interno delle grandi realtà lavorative, diventa difficoltoso interagire con i colleghi per conoscerli, quando invece è davvero indispensabile prendersi del tempo per parlare, confrontarsi e generare un clima lavorativo armonioso.

Avere un gruppo unito, motivato e concentrato sugli obiettivi da raggiungere è importante per qualsiasi comunità. Lo è ancora di più nelle grandi aziende; Gruppo Mobili QuattroZeta ne è un esempio: mercoledì 25 maggio, gli store Mobilissimo, Cucinissima, Angelo Arredamenti, Lube Creo Store e Calligaris Store rimarranno chiusi per l’intera giornata, che sarà interamente dedicata al team building tramite lo sport, attività che da sempre unisce le persone e, perché no, anche i colleghi.

«Abbiamo voluto organizzare questa giornata perché credo fortemente che sia necessario sentirsi una famiglia anche nell’azienda per cui si lavora, forse in questo momento storico ancora di più – ha spiegato Stefania Zucchetti, responsabile marketing del Gruppo -. La conoscenza tra le persone rappresenta un valore fondamentale per la crescita dell’azienda, specie in un realtà come la nostra, dove funzioni e mansioni dei lavoratori sono molto diversificate, ma richiedono un elevato grado di comunicazione e collaborazione. Credo che questa giornata ci aiuterà a comprendere come affrontare e superare nuove sfide, creando consapevolezza rispetto all’ambiente di lavoro, nell’ottica di migliorarci sempre di più.»

Il lavoro di squadra sul campo come nell’azienda

Tra le tante possibilità di scelta per fare team building, Gruppo Mobili QuattroZeta ha deciso di affidarsi al centro polifunzionale Enjoy di Cernusco sul Naviglio, che da anni ormai si occupa anche di eventi di team building aziendali, proponendo iniziative originali e coinvolgenti. Questa giornata permetterà ai diversi colleghi di giocare fra loro dividendosi in squadre, condividere esperienze e momenti di leggerezza, conoscersi e collaborare per raggiungere nuovi obiettivi comuni, replicabili in futuro nel contesto lavorativo.