Bussero: riaperta aula studio gestita dai ragazzi e dalle ragazze

L'aula era stata chiusa con l'inizio della pandemia

È stato grazie a un cambio di normativa che l’aula studio della Biblioteca comunale cogestita dai ragazzi ha finalmente riaperto. Un grande orgoglio per il comune di Bussero, un’occasione che permetterà a chi vorrà di recarsi nello spazio anche di sera. Si partirà in via sperimentale domenica 16 gennaio, con degli orari provvisori fino al 23.

Un’autogestione che premia la responsabilità del singolo 

12 posti disponibili, con accesso permesso a seguito del controllo del Green Pass (rafforzato). A commentare la riapertura dell’aula studio Thomas Livraghi, Consigliere comunale con delega alle Politiche giovanili: «La forza di questa aula studio è sempre stata l’autogestione dei ragazzi che ha portato questo spazio ad essere molto frequentato, con aperture anche serali- ha dichiarato il consigliere Consigliere, spiegando poi come verrà organizzata la gestione dello spazio-. Ora abbiamo delegato a 4 ragazze e ragazzi, ma sono sempre benvenute nuove disponibilità, per il controllo del Green pass, facendo, ancora una volta, quello che facciamo a Bussero, ovvero fidarci dei cittadini e affidare loro i beni comuni. Anche in questa occasione si dimostra che le risorse comunali non sono solo monetarie. La più grande risorsa che abbiamo a Bussero sono e sono sempre stati i cittadini, la loro voglia di partecipare e sentirsi comunità».

Gli orari di apertura dell’aula studio

Riportiamo di seguito gli orari in cui si potrà accedere all’aula studio che fanno riferimento alla prima settimana ‘sperimentale’- da domenica 16 a domenica 23 gennaio.

  • Domenica 16: 14.30 – 18.30
  • Lunedì 17: 9.00 – 12.30 / 16.30 – 19.00
  • Martedì 18: 9.00 – 12.30
  • Mercoledì 19: 9.30 – 13.00 / 14.30 – 21.00
  • Giovedì 20 : 9.30 – 13.00 / 14.30 – 18.30
  • Venerdì 21 : 9.30 – 13.00 / 14.30 – 19.30
  • Sabato 22 : 9.30 – 13.00 / 14.30 – 19.30
  • Domenica 23: 9.30 – 13.00 / 14.00 – 21.30

In modo da rendere lo spazio il più sicuro possibile da un punto di vista sanitario, sono stati stabiliti dei requisiti di accesso. Per poter usufruire del servizio sarà necessario esser maggiorenni, essere in possesso del Green Pass rafforzato, firma del patto di corresponsabilità (primo accesso), firma del registro delle presenze (ad ogni accesso), disinfettare la postazione in ingresso e in uscita.