La storia della resistenza cernuschese raccontata su pannelli in giro per la città

Si chiama "Memoria diffusa della resistenza" l'iniziativa di Anpi e diverse associazioni del territorio

ANPI - Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
ANPI - Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
Per il 25 aprile 2021 l’Anpi di Cernusco sul Naviglio ha lanciato l’iniziativa “Memoria diffusa della resistenza”. Insieme a numerose associazioni del territorio, sabato 24 e domenica 25 aprile, in luoghi significativi della città posizionerà pannelli che ricostruiscono la storia della resistenza cernuschese.
«Vogliamo così onorare al meglio la ricorrenza della Liberazione dal nazifascismo, coinvolgendo la cittadinanza in questo percorso diffuso della memoria che si basa ancora una volta sul grande lavoro storico di Giorgio Perego – ha scritto Anpi Cernusco in una nota – Il progetto di giorno in giorno sta prendendo la forma di un grande lavoro collettivo, supportato, oltre che da tante associazioni, anche da iscritti ANPI, simpatizzanti e cittadini che ci stanno dando una mano. Grazie a tutte e a tutti per i grandi e piccoli lavori che contribuiranno alla migliore riuscita di questa iniziativa!».

Le associazioni che aderiscono all’iniziativa

Le associazioni che hanno aderito all’iniziativa dell’Anpi sono: ACLI, AUSER, Bardaro Clarinettes Ensemble, Cernusco in Comune, Cngei Scout, ColorEsperanza, Futura, Gruppo Scout Agesci 1, LUD, Nazca Mondo Alegre, Pro Loco città di Cernusco, SPI-Cgil, UDI donnedioggi