Cosciotti come Kamala Harris: un vestito bianco per rappresentare tutte le donne

La Sindaca di Pioltello ha deciso di seguire la strada tracciata dalla Vice Presidente eletta

Fonte: insider.com

L’elezione di Joe Biden a 46esimo Presidente degli Stati Uniti ha portato con sé una grande notizia per le donne di tutto il mondo. A gennaio, la sua running mate Kamala Harris diventerà ufficialmente la prima donna Vice Presidente nella storia della nazione. Una notizia che ha ispirato milioni di donne – non solo negli Stati Uniti – e che è stata accolta con grande entusiasmo anche dalle donne che già ricoprono un ruolo istituzionale e che conoscono bene le difficoltà che questo comporta. Ed è proprio per questo motivo che la Sindaca di Pioltello Ivonne Cosciotti ha deciso di rendere omaggio alla vittoria di Kamala Harris, presentandosi al lavoro vestita di bianco.

«Un passo dopo l’altro»

Nella cerimonia tenutasi sabato 7 novembre presso il Chase Center di Wilmington, in Delaware, Kamala Harris ha tenuto il suo primo discorso da Vice Presidente eletta degli Stati Uniti, indossando un abito interamente bianco. Una scelta per niente casuale, che ha l’obiettivo di rendere omaggio alle suffragette e alla loro battaglia per assicurare il diritto di voto alle donne.

Questa scelta ha ispirato anche la prima cittadina di Pioltello Ivonne Cosciotti, che ha deciso di seguire le tracce lasciate da Harris.

«Domani mi vesto di bianco», ha annunciato sul proprio profilo Facebook. «In nome di tutte le donne che possono affermarsi nel loro valore, che per molto è stato messo in secondo piano. E che oggi con il grande incarico di Harris può invece essere il segno di una affermazione riconosciuta, del diritto di contare, di incidere nella società e di guidarla se serve».

«Care donne che mi leggete – ha aggiunto Cosciotti -: un passo dietro l’altro riusciremo a mostrare le nostre capacità. E ai tanti uomini che ci apprezzano e non ci bullizzano con sorrisini conpiacenti, che vedono in noi la forza e l’intelligenza (non solo gambe e rossetto), dico che sapremo portare la nostra femminilità nellle istituzioni».