Ville aperte a Brugherio: visite guidate alla scoperta dei beni culturali

Il Tempietto di San Lucio a Moncucco e la chiesetta di San'Ambrogio aprono al pubblico

Tempietto di San Lucio a Moncucco - wikipedia.org

Brugherio aderisce alla 18° edizione di Ville Aperte, in collaborazione con l’associazione culturale Kairós. Domenica 27 settembre sarà possibile visitare, con prenotazione obbligatoria, il Tempietto di San Lucio a Moncucco e la Chiesetta di Sant’Ambrogio.

Ville Aperte è un progetto coordinato e gestito dalla Provincia di Monza e Brianza che si terrà dal 26 settembre al 4 ottobre 2020. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di offrire un format innovativo di valorizzazione del territorio e del recupero della propria identità da parte della comunità, con la straordinaria apertura di oltre cento beni culturali in collaborazione con le associazioni culturali attive nel territorio.

Il Tempietto di San Lucio a Moncucco

Il Tempietto fu eretto a Lugano tra il 1520 e il 1542 come cappella di Sant’Antonio da Padova al convento di San Francesco. Nel 1813 fu acquisito da Natale Albertolli, nipote dell’architetto luganese Giocondo, che convinse Gian Mario Andreani all’acquisto della cappella per smontarla e ricostruirla accanto alla villa di Moncucco. In occasione del 500° della fondazione del Tempietto di San Lucio a Moncucco si potranno effettuare le visite guidate alle 15.00, 16.00 e 17.00.

La chiesetta di San’Ambrogio

La chiesa vanta una lontana fondazione che la tradizione fissa al IV secolo. Si narra che fu  il vescovo Ambrogio a mettere questo luogo a disposizione della sorella Marcellina e di altre devote. Marcellina vi condusse una vita monastica, custodendo le reliquie dei Magi, dono di Ambrogio, nell’antico oratorio. Le reliquie nel 1613 furono trasferite nella parrocchia di San Bartolomeo. Le visite guidate si terranno alle 10.00, 11.00, 15.00, 16.00, 17.00.

I luoghi storici della città

In occasione della manifestazione culturale è nato il sito dei luoghi storici e dei musei della città di Brugherio per conoscere gli edifici e il patrimonio storico-artistico cittadino. Un museo virtuale che è possibile esplorare attraverso il percorso virtuale del Tempietto di San Lucio a Moncucco e interagire con tante altre novità.

Augusta Brambilla