Il PD e Carugate Attiva insieme alle prossime amministrative

Il partito dem e la nuova forza civica hanno trovato un accordo per compattare il centrosinistra carugatese

Chi l’avrebbe mai detto? Il PD di Carugate ha aderito al nuovo movimento civico Carugate Attiva per puntare alla vittoria delle elezioni amministrative, previste per maggio 2021. Se da un certo punto di vista questa unione non è un fulmine a ciel sereno, non sono passati molti mesi da quando, in occasione della nascita di Carugate Attiva, il portavoce del gruppo Dario Pizzul sosteneva di non riconoscersi pienamente nelle direttive del PD.

Da giugno a oggi ne è passata di acqua sotto i ponti e domenica 13 settembre si è riunita l’assemblea della sezione comunale del Pd per mettere ai voti l’adesione.

Una scelta messa ai voti

Durante l’assemblea, alla quale hanno partecipato anche il segretario del PD metropolitano Silvia Roggiani e un rappresentante del PD Martesana, i simpatizzanti e gli iscritti al partito hanno potuto votare l’adesione ufficiale del Partito Democratico al progetto civico Carugate Attiva. Il responso è stato eclatante: gli iscritti hanno votato all’unanimità, con un solo astenuto.

Il dado è dunque tratto: la prossima primavera, il PD non presenterà una propria lista indipendente, ma farà parte della più composita lista Carugate Attiva.

Le reazioni

Soddisfatti e grintosi sia il segretario del PD Francesco Galli che il coordinatore di Carugate Attiva Dario Pizzul.

«Sono molto contento dell’esito del voto dell’assemblea – ha commentato Galli -. Oggi inizia un percorso nuovo. Il Partito Democratico si mette in gioco, entra in un più largo percorso civico, portando la propria competenza e passione. Non è una ritirata, ma un atto di coraggio e cambiamento. Dovremo confrontarci, mediare, valutare idee e posizioni nuove, ma questo è il bello della politica. Con Carugate Attiva è possibile creare un centrosinistra largo, capace di parlare alla maggioranza dei cittadini carugatesi. Nei prossimi mesi lavoreremo ad un progetto ambizioso e credibile in vista delle elezioni»

Alle parole del segretario fa eco Pizzul, che ha aggiunto: «Con il Partito Democratico nei mesi scorsi abbiamo sempre avuto un dialogo serio, proficuo e sereno. Bene l’adesione ufficiale! Mi auguro che anche altri gruppi locali possano dialogare con noi e credere nel nostro progetto».