Gorgonzola, intervengono per un’aggressione e trovano stupefacenti: arrestato 44enne

Sono stati chiamati per intervenire su un possibile caso di aggressione domestica, ma, una volta giunti sul posto, si sono trovati di fronte a due cassette contenenti hashish e marijuana. È successo nella serata di mercoledì 8 aprile a Gorgonzola, dove i Carabinieri della locale hanno arrestato per “detenzione di sostanze stupefacenti” un 44enne del posto con simili precedenti penali.

L’operazione

I militari sono giunti sul posto in seguito a una segnalazione fatta al 112 e, una volta raggiunta l’abitazione dell’uomo, hanno subito notato in strada la compagna, sfuggita alle violenze. A quel punto i Carabinieri sono entrati in casa dell’uomo e, insospettiti del forte odore di stupefacenti, hanno effettuato una perquisizione domiciliare, grazie a cui hanno sequestrato 130g di hashish, 130g di marijuana e 500 euro in contanti, che l’uomo custodiva in due cassette di sicurezza.

Il 44enne di Gorgonzola è stato arrestato, mentre la compagna – che l’ha denunciato per “maltrattamenti in famiglia” – non ha riportato lesioni. L’uomo è stato giudicato per direttissima questa mattina e si trova ora in custodia cautelare presso il carcere San Vittore di Milano.