Cernusco, nuovi incendi: torna in azione il piromane dei veicoli

Questa volta a essere colpiti sono stati un furgone e un'auto

I due veicoli bruciati

Sembra che chi a Cernusco, nel mese di novembre, si era divertito a dare alle fiamme prima due auto, poi un camper e infine altri due camper e un’auto, sia tornato a girare per le strade. È infatti della notte di giovedì 2 gennaio la notizia di un altro incendio, questa volta ai danni di un furgone e di un’auto, parcheggiati l’uno accanto all’altra.

NUOVO INCENDIO A CERNUSCO

I due veicoli, in sosta in via Giorgio La Pira, sono rimasti irrimediabilmente danneggiati dalle fiamme divampate durante la notte. Se già ai tempi del terzo episodio di novembre si era pensato a un possibile collegamento tra gli eventi – come il comandante Pavesi ci aveva raccontato: «In questo momento non siamo in grado di dire che ci sia effettivamente un collegamento, ma è chiaro che i tempi cosi ravvicinati fanno supporre che possa esserci» – quest’ultimo episodio non fa che sostenere la tesi.
Tutti gli incendi sono avvenuti di notte, quindi al riparo da testimoni, e in parcheggi sprovvisti di telecamere, rendendo complicato risalire al colpevole.
Sono comunque in corso le indagini.