Feci a terra e maglie come carta igienica: la mostra a Cologno riapre

I vandali non si sono risparmiati nulla, ma la mostra di Leonardo riapre l'8 gennaio

Uno dei tavoli espositivi della mostra a seguito dell'effrazione

Sono passati pochi giorni dallo scandaloso episodio che ha visto coinvolta la mostra delle Macchine Leonardesche a Cologno: diversi vandali si sono infatti introdotti nella struttura di piazza San Matteo, rubando diversi gadget – un tentativo di furto è stato fatto anche con la tv – e, atto più disdicevole, defecando sul pavimento e utilizzando alcune maglie esposte alla mostra come carta igienica. Niente, però, ferma la cultura: l’esposizione, infatti, riaprirà i battenti mercoledì 8.

INTRUSIONE A COLOGNO: LE PAROLE DEL SINDACO

Sono del sindaco Angelo Rocchi le parole di disprezzo per gli autori del gesto: «Non trovo le parole per esprimere la rabbia nel vedere questo genere di comportamenti figli dell’ineducazione, della mancanza di rispetto, dell’incivilità. Fate schifo!»

Le indagini sono state affidate ai Carabinieri, nella speranza che i vandali – che si sono introdotti nella Sala forzando un ingresso – possano presto essere identificati e consegnati alla giustizia.

MOSTRA LEONARDO: LA RIAPERTURA

La mostra riaprirà regolarmente mercoledì 8 gennaio per le scuole e venerdì 10 a tutti i cittadini, rimanendo visitabile, come previsto, fino all’1 marzo. Per informazioni è possibile visitare la sezione dedicata del sito comunale.