Gorgonzola, crollo controsoffitto primaria: gli studenti tornano in aula

Sono state individuate le cause e programmati dei controlli trimestrali

È tornata agibile l’aula vetrata di via Mazzini della scuola primaria Deledda di Gorgonzola, dove erano crollati parzialmente i due pannelli in fibra minerale del controsoffitto lo scorso 17 e 18 maggio.

L’INTERVENTO

Grazie all’intervento di pulizia completo di copertura delle vetrate e canaline da parte di S.G.S e l’impermeabilizzazione dei torrini di luce, gli innesti dell’impianto di condizionamento e la pavimentazione – con una speciale guaina liquida, riprendendo singolarmente le sigillature – da parte dell’impresa F.G.P Srl, l’aula ora è tornata agibile.

LE CAUSE DEL CROLLO

Gli operai del Comune hanno ispezionato il tetto coadiuvati dall’impresa che nel corso della scorsa estate aveva eseguito i lavori di impermeabilizzazione, e da subito era apparso evidente lo stato di sporcizia causato dalla presenza massiccia di guano di piccione che, nonostante i dissuasori preposti – e forse anche a causa delle scarsissime piogge invernali – si è accumulato davanti alle canaline di scolo delle acque meteoriche ostruendole completamente.
Le forti e continue piogge di maggio, con lo sporco che ha fatto da tappo, hanno fatto sì che l’acqua accumulata si sia fatta faticosamente strada creando un’infiltrazione che ha poi causato il crollo parziale dei due pannelli del controsoffitto dell’aula al primo piano.

VERIFICHE E CONTROLLI TRIMESTRALI

Il tetto è stato poi controllato quotidianamente, dopo ogni temporale serale, senza trovare alcuna traccia di umidità o infiltrazione.
L’Ufficio Tecnico ha fatto eseguire, per la sicurezza dell’intervento, una prova di carico che ha dato esito negativo, segno che la pulizia e il consolidamento dell’impermeabilizzazione sono state efficaci. Per continuare a salvaguardare l’investimento di 30.000 euro fatto dall’Amministrazione comunale per la creazione di questa nuova aula ordinaria, l’Ufficio tecnico ha pianificato una periodica pulizia della copertura ogni tre mesi.

Augusta Brambilla