CITTA’ METROPOLITANA
9 OTTOBRE NUOVE ELEZIONI PER IL NUOVO CONSIGLIO DI BEPPE SALA. COMINCINI CONFERMATO VICE

Beppe Sala, candidato del centro sinistra a Milano è stato eletto a giugno primo cittadino di Milano, diventando automaticamente anche Sindaco della Città Metropolitana, l’ente che dal 1 gennaio 2015 ha sostituito la Provincia di Milano.

Ecco dunque che si è resa necessaria una nuova convocazione dei comizi, con le elezioni di domenica 9 ottobre, durante le quali verranno scelti i nuovi membri del Consiglio della Città Metropolitana, anche se è già noto che Eugenio Comincini sarà riconfermato vicesindaco. Ricordiamo però che, come avvenuto nel settembre 2014, gli elettori non saranno i cittadini, bensì i Sindaci e i Consiglieri comunali dei Comuni parte della Città Metropolitana, che saranno inoltre gli unici eleggibili. Dalla Martesana saranno chiamati dunque i rappresentanti dei cittadini di: Bellinzago Lombardo, Bussero, Cambiago, Carugate, Cassina de’ Pecchi, Cernusco sul Naviglio, Cologno Monzese, Gessate, Gorgonzola, Inzago, Melzo, Pessano con Bornago, Pioltello, Segrate.

Dalle ore 8.00 alle 20.00 del 9 ottobre presso la sede di via Vivaio 1 a Milano verranno scelti i 24 Consiglieri della Città Metropolitana, inseriti all’interno di liste elettorali che potranno essere presentate tra il 18 e il 19 settembre. C’è ancora dunque qualche settimana per permettere alle forze politiche di organizzarsi e proporre le squadre di Sindaci e Consiglieri che potrebbero andare a rappresentare le istanze dei cittadini negli organi dell’ente.

Le elezioni del 2014
Facendo un salto nel passato, le elezioni 28 settembre 2014, alle quali aveva votato l’80,6% degli aventi diritto, avevano visto uscire vincitrice la lista “Centrosinistra per la città metropolitana” che, con il 57% dei voti, aveva ottenuto 14 consiglieri sul totale di 24. La lista di centrodestra “Insieme per la città metropolitana” aveva ottenuto il 24%, cioè 6 consiglieri; la lista della Lega Nord e la “Lista civica costituente per la città metropolitana – La città dei comuni” avevano ottenuto 2 consiglieri ciascuna.

Tra le figure politiche della Martesana, ricordiamo che Eugenio Comincini, Sindaco di Cernusco sul Naviglio, è stato in questi ultimi mesi Vice Sindaco della Città Metropolitana, ed erano entrati in Consiglio il melzese Pietro Bussolati, Segretario Metropolitano del PD, e Alberto Villa, allora consigliere di minoranza a Pessano con Bornago e ora sindaco.

Il panorama politico di oggi si presenta differente da come era soli due anni fa e risulta difficile fare una previsione di come andranno le elezioni, considerando i cambiamenti di orientamento avvenuti nei diversi consigli dei Comuni della Città Metropolitana. Cominceremo a vedere a settembre quali saranno le liste presentate per la corsa, ma solo il 9 ottobre si potrà fare una valutazione delle forze in campo nell’ente territoriale.