CERNUSCO
ENJOY INSOSTITUIBILE NELL’ ESTATE DELLE FESTE SPORTIVE: IN 600 AL GREEN VOLLEY

Durante il periodo estivo post-agonistico, lo sport e in particolare la pallavolo poteva essere vissuto in maniera meno alienante e un po’ più rilassata. Il panorama milanese, ricco di competitività in tutti i settori, mancava di un contesto in cui si potesse realizzare il connubio tra sano agonismo e clima festaiolo, una sorta di avvicinamento tra “sacro e profano“.

Ecco dove sta tutta la genesi del grande evento firmato Enjoy che ormai da anni chiama a raccolta centinaia di protagonisti pronti a sfidarsi a colpi di volley, o meglio, di Green Volley, il torneo di pallavolo 4 contro 4 noto al pubblico come Spritz ‘n Play, e ormai Re indiscusso degli amanti del genere e del divertimento.

La sesta edizione 2016, andata in scena il 16 e 17 luglio, ha visto oltre 600 atleti presenti nel centro di via Buonarroti, 105 squadre e oltre 300 partite giocate, in un contesto che ha offerto ai partecipanti la possibilità di godersi la splendida struttura dell’ Enjoy center, con la piscina all’aperto, un servizio di ristorazione interamente gestito dagli organizzatori sia di giorno sia nella folle notte “disco” della musica . Pallavolo, musica, piscina, sole, amici, cibo e e brindisi: se questo non è un riassunto per punti di un’estate giovane e frizzante, nient’altro gli si avvicina di più.

Il successo del Green Volley ormai varca i confini della provincia e si attesta tra le manifestazioni sportive più attese e partecipate di tutta la Lombardia, anche se forse gli ideatori Josh e Steve, non avevano esattamente in mente tutto questo quando sei anni fa hanno deciso di creare un evento che fosse festa sportiva per i pallavolisti durante l’estate, ma anche momento goliardico di sfida tra amici, meno “sul pezzo” in termini di sport, ma con la voglia di giocare e rilassarsi, bevendo qualcosa a bordo piscina, facendo “due palleggi” e godendosi relax e risate.

Lo scatto verso una manifestazione sempre più strutturata, lo ha fatto l’entrata in campo di Corrado e Alessandro, riferimenti di sempre per Enjoy e tesi al continuo miglioramento delle esperienze offerte dal centro, e Matteo, responsabile di Enjoy, realtà che ormai è senza dubbio un perno per l’attività sportiva cernuschese. Ecco le sinergie che hanno portato all’enorme successo replicato anche quest’anno, dove le squadre composte da 2 ragazzi e 2 ragazze, si sono sfidate per almeno 6 partite in due giorni, nella fase a gironi prima e nelle eliminatoria dopo, in un tabellone che ha visto sfide emozionanti e combattute, dalle quali è uscita vincitrice la formazione “Andiamo a Comandare”, il cui nome richiama il tormentone musicale dell’estate, in perfetto stile vacanziero e festaiolo che ben si sposa con l’evento.