MELZO
NEL WEEKEND LA SOLIDARIETA’ HA IL VOLTO DI UN BAMBINO

Sabato 26 settembre, tempo bello o brutto, sarà una giornata all’insegna della solidarietà. Solidarietà che, nel fine settimana, si traduce in un segno tangibile nei confronti essenzialmente dei piccoli e degli adolescenti. Ulteriore dimostrazione del tessuto cittadino ricco di reti di comunanza nei confronti dei più deboli.

In Piazza della Vittoria e per tutto il tutto il giorno, con eventuale prosecuzione anche nella mattinata di domenica 27 settembre, l’Abio Martesana, in occasione della sua undicesima giornata nazionale, raccoglierà fondi vendendo, o meglio offrendo con sottoscrizione, dei cestini di pere partendo da un’offerta minima di 7 euro. Il ricavato della raccolta fondi è destinato a finanziare i corsi di formazione per gli aspiranti volontari. Importantissima è infatti la loro opera di solidarietà negli ospedali di Melzo e Cernusco, per accogliere e sostenere bambini e genitori nel momento del ricovero, e per seguirli con un sorriso durante la degenza.

Nel pomeriggio di sabato, invece dalle 16.00 alle 18.00 nel cortile del Centro Polivalente Anziani, una merenda collettiva sarà spunto per la presentazione del gruppo A.M.A, che opera essenzialmente con i bambini dai 3 ai 6 anni con difficoltà “legate” alla crescita. Con questa finalità è stata creata una rete di sostegno tra le famiglie, e A.M.A ha ricreato uno spazio di incontro fra persone con lo stesso problema, per cercare di rompere l’isolamento, raccontarsi le proprie esperienze di vita, condividere informazioni e soluzioni, sofferenze e conquiste con l’obiettivo di scoprirsi risorsa non solo per sé, ma per l’intera comunità. In questa direzione viaggia La Casa dell’Auto Mutuo Aiuto promossa da Tuendelee, uno spazio di narrazioni e confronto che accoglie chi è in difficoltà offrendo solidarietà, condivisione e rispetto delle diversità.

FRANCA ANDREONI