SEGRATE 25 APRILE
ANPI, G.A.S. E BARAONDA RICORDANO LA RESISTENZA CON CANTI E BALLI

Non è il primo evento di quest’anno, che rievoca la memoria storica attraverso canti e balli.
Anche ANPI Segrate, G.a.s. Segrate e CSA Baraonda hanno visto in questo aspetto, un modo nuovo e davvero “libero” di festeggiare i 70 anni della Resistenza e della Liberazione.

L’appuntamento è per venerdì 24 aprile, in Via Amendola, dove dalle 17.00 in poi partirà la festa, distribuita su alcuni momenti chiave.

Si aprirà infatti con l’omaggio al monumento del Partigiano, dove verrà deposta una corona in onore di Giorgio Visentin, partigiano recentemente scomparso. Sarà poi il momento di un angolo poetico, dove le parole narrate dal gruppo Tempi Diversi, rievocheranno e renderanno onore alle donne e agli uomini che hanno liberato il nostro paese dal nazi-fascismo.

Il Gruppo di Acquisto Solidale di Segrate, offrirà un aperitivo a partire dalle 19.30 che ingannerà l’attesa per il concerto delle 21.00 con gli Herbadelici.

Durante tutto il pomeriggio sino al concerto serale, il filo conduttore sarà tracciato da musica e canti popolari partigiani.