CARUGATE
IL PD LANCIA UNO SPAZIO APERTO DI CONFRONTO E PROGRAMMAZIONE TRA CITTADINI E PARTITO

Quella che il Partito Democratico con i Giovani Democratici lancerà il prossimo 14 febbraio alle 16.00 in Atrion, è un’iniziativa che difficilmente è rintracciabile nella storia di Carugate, e comunque non sotto questa veste.

Carugate Tema Comune” è il nome del laboratorio di idee che il PD vuole mettere in atto insieme ai cittadini; un contenitore che possa essere nuova forma di partecipazione dei carugatesi alla vita politica del paese.

Carugate Tema Comune in realtà parte da molto più lontano -spiegano i democratici- da Ottobre 2013 durante il Congresso in cui è stata votata all’unanimità la scelta di mettere al centro della nostra azione politica i nostri cittadini. Non possiamo pensare che il Partito Democratico possa ascoltare solamente le opinioni dei propri iscritti che pur si fanno portavoce della cittadinanza”.

Sabato 14 febbraio alle 16.00 verrà ufficialmente presentato il progetto, e solo successivamente , in base anche all’adesione della cittadinanza, verranno mossi i primi passi, che comunque partono da due punti chiave: futuro e positività. 

In questo tentativo di dare una svolta al rapporto tra partito e cittadino, il PD vuole che i residenti portino sul tavolo proposte per il futuro, voglia di fare, soluzioni per cambiamenti possibili: “Carugate Tema Comune non vuole essere un contenitore di lamentele, sfoghi, rabbia fine a se stessa o polemiche sterili. Dobbiamo invertire la rotta: basta distruggere, basta lamentarsi senza far nulla, torniamo a guardare avanti, a pensare in grande e vedrete che costruiremo qualcosa di buono e bello, che ci renderà orgogliosi di essere Carugatesi!”

Con questo monito-invito alla raccolta di idee e proposte, il Pd si presenta alla città in una veste sino ad ora mai indossata, completamente nuova e alla ricerca delle proposte di tutta la cittadinanza disposta al confronto: “Abbiamo deciso di presentarci ai cittadini direttamente come PD senza sfruttare o creare delle associazioni o organizzazioni intermedie. Questo può magari disturbare qualcuno ma noi crediamo che il Partito Democratico sia già predisposto per poter ospitare il confronto con tutta la platea degli elettori”.

L’ appuntamento è dunque tra una settimana, durante la quale tutti i carugatesi sono chiamati a raccogliere le proprie idee e le proprie proposte da presentare e su cui discutere, per progettare una città migliore.