MALTEMPO AGGIORNAMENTI LIVE
LA SITUAZIONE OGGI DOMENICA 16 NOVEMBRE

ore 14.00
Buone notizie dalla Protezione Civile Lombardia nella mattinata di oggi 16 novembre.
Il livello di allerta è sceso di molto. Siamo ad allerta moderata, fascia arancione (clicca qui).

Il Lambro si sta abbassando e il bel tempo sta aiutando cittadini e volontari a sistemare i disagi provocati dall’acqua alta soprattutto a Cologno e Brugherio, dove i lavori riguardano soprattutto al pulizia delle strade e dei tombini.

Situazione tranquilla in tutti i paesi al momento. L’attenzione salirà nuovamente domani nel pomeriggio a causa delle piogge previste, anche abbondanti, nella zona.

ore 10.30
Il Lambro è rientrato sotto il livello del ponte, ma la situazione resta monitorata e difficoltosa nei pressi di Via Filzi e alla rotonda tra San Maurizio e Brugherio, dove i campi sono allagati e in strada si riversano ancora circa 40 centimetri di acqua in diversi punti.

A Brugherio la Polizia Locale si è data il turno tutta la notte, con la Protezione Civile, e al momento sta pattugliando l’ingresso di Via San Maurizio all’altezza dell’incrocio con Via San Carlo. 

A Cologno Via Buonarroti, Viale Spagna, Via Perugino sono chiuse e allagate. In Via Buonarroti la gente sta adoperandosi per poter liberare cortili delle aziende da tutta l’acqua caduta. In Via Tagliabue e Via Toti, ogni abitazione e condominio presenta protezioni davanti l’uscio, con sacchi e assi davanti agli ingressi. La Polizia Municipale sta pattugliando le zone interessate.

Per gli altri paesi valgono le notizie dei precedenti aggiornamenti

ore 8.00
!! Lambro Esondato !!
Invariata la situazione a Cologno e Brugherio, dove restano valide le notizie precedenti. 

E’ Liscate la città che sta affrontando le ore più critiche in questo momento. Da questa notte,  il paese è in buona parte sommerso di acqua, tanto che è stato richiesto un intervento congiunto di più reparti della Protezione Civile. Alle 4.45 è stato richiesto il sostegno all’ Unità Operativa Provinciale: “Una nostra squadra coordinata dal sindaco di Liscate sta operando in via 25 aprile, ed in tutta la zona del comune vi è comunque una criticità elevata” ha spiegato pochi minuti fa Giuseppe Palmiotto della Protezione Civile di Bussero.

Per gli altri paesi valgono le notizie dei precedenti aggiornamenti

06.00
!! Lambro Esondato !!
Situazione molto critica questa notte sino alle 4.00 di stanotte in Via San Maurizio e Ponte di San Maurizio.
Le continue piogge in alta brinata hanno ingrossato il fiume che ha riversato tutta l’acqua più in basso e nella nostra zona.

A Cologno, oltre al punto cruciale da indicato, i disagi sono ancora in Viale Spagna, Via Barcellona e Via Santa Maria.

A Brugherio la situazione più critica era proprio in Via San Maurizio, bloccata e piena d’acqua. Ma il Sindaco Troiano ancora alle 4.00 informava di come la situazione stesse finalmente migliorando (dal profilo Facebook del Sindaco la foto di copertina).

Per questo la Protezione Civile Lombarda aveva dichiarato lo stato di emergenza con massimo livello d’allerta, mentre il fiume raggiungeva + 2.50 metri di altezza.

La notte è stata da incubo anche a Melzo dove il Molgora è esondato.
Via Vespucci si presentava piena d’acqua ancora poche ore fa; in zona Colombina l’acqua sondata scorre verso la zona industriale mentre le pompe idrovore hanno lavorato a Cascina San Carlo. “Da via Galilei è interdetto il traffico verso zona industriale. Interrotto tratto via Colombo verso Liscate -ha fatto sapere il Sindaco Bruschi- Provenendo dal semaforo e poi andando verso via Togliatti, fare attenzione per acqua sulla sede stradale anche verso via S. Elia; è consentito il transito solo verso Melzo poiché il rondò verso Liscate impraticabile

A Gorgonzola invece, il livello del Molgora è tornato ad abbassarsi alla fine del temporale serale di ieri. A tarda serata anche la Pro Loco ha raggiunto gli argini del Molgora per portare un piatto di pasta ai volontari impegnati dal mattino senza sosta.

A Carugate, dopo il crollo del Cedro del Libano in Via Bertarini, non si sono registrati altri inconvenienti e la situazione è più che tranquilla. 

A Bussero la protezione civile ha previsto una riunione in Sala Operativa alle 9.00 di questa mattina salvo emergenze dell’ultimo minuto che potrebbero anticiparla.  La situazione contenuta ieri comunque, pare non aver destato alcun problema nella notte.

A Pioltello la situazione di Piazza Matteotti ha creato problemi ed è intervenuta la Protezione Civile. Anche Piazza Gramsci è stata in balia dell’acqua ieri sera. A Limito diverse strade si presentano zeppe d’acqua anche se non a livelli allarmanti.

Permangono situazioni assolutamente calme a Cernusco, Cassina, Pessano, Segrate, Vimodrone.