CERNUSCO
    PIZZATA DI FINE ANNO CON LA MAESTRA … 40 ANNI DOPO

    Chiudere l’anno con una pizzata, si sa, è di routine.
    Ma a Cernusco la “cena con maestra” è arrivata 40 anni dopo l’ultimo giorno di 5° elementare.

    Giovanni Melzi, Maurizio Prandini e Rita Monfredini, all’inizio degli anni “70 erano tre alunni della sezione F delle scuole elementari di Via Manzoni, e quest’anno alla chiusura delle scuole hanno pensato di ritrovarsi con i vecchi compagni di classe e con la loro storica maestra, la signora Amelia Brown.

    Detto fatto, l’invito è stato raccolto con entusiasmo e in 20 si sono ritrovati in un ristorante di Ronco a rinverdire ricordi e aneddoti di cinque anni di scuola, in cui loro ancora bambini, si erano davvero affezionati alla loro maestra: “Era ormai iniziata la seconda elementare quando ci dissero che la maestra Amelia non sarebbe tornata perché in maternità -hanno raccontato gli ex alunni- Tutti, ma proprio tutti, scoppiammo a piangere e ancora oggi ricordiamo quel momento. Lei però aveva capito che doveva rientrare al più presto, e così fu: restò a casa il minimo necessario e al suo ritorno, dalla felicità, tutti noi ci impegnammo per essere più tranquilli e obbedienti. Durò solo un giorno però, quando nel rivederla scattammo tutti in piedi in silenzio… ma eravamo bambini e tutto tornò alla normalità dopo poco“.

    Da parte sua, la maestra Amelia Brown, che per una serata è stata davvero circondata da ricordi e sentimenti, racconta: “Li ho seguiti con amore per 5 anni e di loro ricordo vivamente molti episodi, ma in particolare il primo giorno della 1° elementare. Quando mi fu assegnata la classe ne rimasi un po’ spaventata… Erano 39 alunni fra maschi e femmine, alcuni molto vivaci e io… ero l’unica maestra! Comunque ricordo anch’io con grande affetto e simpatia questo gruppo molto unita e composto da elementi svegli“.

    Domandandosi perché, dopo tanto tempo e ormai adulto, pensasse ancora alla sua professoressa, Eros Ramazzotti in una canzone concludeva così: “Forse perché gli esami per me, sembrano non finire quasi mai …”

    Che sia così anche per questa 5F di inizio anni “70 ?