CARUGATE
IN MEMORIA DI DE ANDRE’, SPETTACOLO MUSICALE AL DON BOSCO

“Jentu” significa “vento” nelle zone di Calabria, Puglia e Sardegna.
Ed è al vento e a queste terre che l’omonimo gruppo di musica folk s’ispira per animare le proprie serate musicali.

Venerdì 25 aprile alle ore 21.00, gli Jentu, gruppo formato da Angapiemage Persico, Tiziana Zoncada e altri amici musicisti, sarà a Carugate per un concerto-tributo a Fabrizio De Andrè. I musicisti attingeranno alla parte di repertorio del cantautore genovese più legato alla musica tradizional-popolare (Geordie, Volta la carta, La città vecchia, ecc..) e suoneranno integralmente “La buona novella”, concept album pubblicato nell’autunno del 1970 e tratto dalla lettura di alcuni Vangeli apocrifi, in particolare, dal Protovangelo di Giacomo e dal Vangelo Arabo dell’infanzia.

Ad accompagnarli la Corale Stefanese, coro folk proveniente dalla parrocchia di Santo Stefano Ticino e diretto dal Maestro Fabio Prina, e Andrea Cusmano, polistrumentista con un particolare interesse per la musica popolare gli strumenti ad essa legati, come la mandola e la ciaramella.

L’ingresso ha un costo di 10 euro, i biglietti sono in prevendita presso il Cineteatro e prenotabili telefonicamente.
Ulteriori informazioni sul sito del Cineteatro.

Articolo di: Valeria Mantegazza