CERNUSCO
25 APRILE, LA MEMORIA TRA SPETTACOLI E CORTEO

La ricorrenza della Liberazione a Cernusco si celebra tra spettacoli, feste e cortei.

Primo appuntamento previsto per il 24 aprile quando andrà in scena alle ore 21.00 presso la Casa delle Arti l’opera di Silvano Piccardi con Milvia Marigliano e musiche di Sara Calvanelli : “Il 25 Aprile, che Liberazione!”. Quest’opera è stata presentata anni fa a Mantova in occasione del Festival della letteratura, ed è stata composta grazie alla rielaborazione di testimonianze dirette. Verranno così ripercorse attraverso l’esperienza di una donna le varie fasi storiche a partire dal Fascismo sino alla Liberazione e alle prime elezioni a suffragio universale.

Oltre a questo evento, seguirà il 25 aprile la Santa Messa alle ore 9.00 nella Chiesa di Santa Maria Assunta, mentre alle 9.45 sfilerà il corteo che attraverserà tutte le vie del centro storico fino a Palazzo Tizzoni in via Matteotti. Qui è il luogo dove avvenne la liberazione di Cernusco. Il corteo proseguirà poi davanti al Monumento dei Caduti in piazza Martiri della Libertà e concluderà il suo percorso davanti al Monumento dei Partigiani in Largo Riboldi-Mattavelli.

Questa importante celebrazione era già stata omaggiata il 15 aprile nell’ambito degli spettacoli realizzati dalle scuole medie: “Ribelli per amore” e “Casa nostra diventarono le montagne”.

Articolo di: Aurora Lanzi