CARUGATE – Premiazioni di “Liberi di Scrivere”. Gli aspiranti scrittori arrivano da 12 regioni di Italia.

Un successo che porta il concorso “Liberi di Scrivere” a livelli nazionali.

Solo domani, mercoledì 23 novembre alle alle 20.30, presso l’auditorium della BCC si scoprirà il vincitore dell’iniziativa “Liberi di Scrivere”, che ha visto ben 62 aspiranti scrittori provenienti da 12 regioni italiane, produrre un racconto di 15.ooo battute, quest’anno sul tema dell’Unità di Italia.

Storie di (stra)ordinaria italianità che mettono in luce le differenze ma anche gli elementi che accomunano gli abitanti delle regioni che compongono la nostra penisola e che aiutano a comprendere se l’Italia, da “mera espressione geografica”, è davvero divenuta una nazione che è qualcosa di più della semplice somma delle sue parti.

Il verdetto sarà pronunciato dalle istituzioni e dalla commissione esaminatrice, composta da Cristina Borgonovo e Paola Di Andrea (Settore Cultura Provincia di Milano), Anna Perina (Professoressa, Presidente Commissione Biblioteca), Alberto Figliolia (Giornalista, scrittore), Mauro Raimondi (Professore, scrittore), Maria Paola Ceccato (insegnante Scuola Primaria), Mirfet Piccolo (scrittrice e traduttrice, vincitrice Liberi di scrivere edizione 2009), Luigi Chirico (ex Presidente Commissione Biblioteca).

Ai vincitori oltre a un premio in denaro, la pubblicazione dei primi sette racconti classificati, in un libricino formato 10X15 che sarà distribuito dagli organizzatori.

A presiedere la giuria, come consuetudine,  ci sarà un ospite d’eccezzione. Stiamo parlando di Andrea Vitali, autore di diversi romanzi di successo, vincitore del Premio Bancarella 2006 (con “La figlia del podestà”) e tra i finalisti sia al Premio Strega che al Premio Campiello 2009 (con “Almeno il cappello”).

Ma le sorprese non finiscono qui. Durante la serata, infatti, dopo la lettura di alcuni brani dei racconti vincitori a cura di Gruppo Teatro Tempo, Andrea Vitali darà vita a  una performance musicale e letteraria dal titolo “Canti e racconti” musicata dai bravissimi  Sulutumana, basata sull’ultimo libro dell’autore intitolato “La leggenda del morto contento”.

 


Un altro evento attende i protagonisti della terza edizione di Liberi di Scrivere. Domenica 27 alle ore 16.00 presso il Centro commerciale “Carosello”, durante un aperitivo accompagnato dalle note del gruppo musicale dei That Flame, che eseguirà, in onore al tema del concorso un repertorio di brani musicali italiani, saranno distribuiti i libretti contenenti i sette migliori racconti del concorso.