PIOLTELLO – Spostamento della Pobbiano-Cavenago, la Provincia rassicura la città: “L’opera si farà, senza se e senza ma, e sarà conclusa nel 2014”

Buone notizie per i cittadini di Pioltello. Dopo che, nei giorni scorsi, l’Amministrazione aveva lamentato pubblicamente l’assenza del finanziamento per lo spostamento della Pobbiano-Cavenago nell’ultimo Piano triennale per le opere pubbliche approvato dalla Provincia (leggi qui l’articolo di Fuori dal Comune), è arrivata nelle scorse ore la rassicurazione da Palazzo Isimbardi. Nel corso della trasmissione di Raitre “Buongiorno regione”, l’Assessore provinciale alle Infrastrutture Giovanni De Nicola ha infatti garantito: “L’opera si farà, senza se e senza ma, e verrà ultimata nel 2014. Abbiamo ottenuto dalla Regione un finanziamento di 1,9 milioni di euro, pari alla metà del costo dell’opera. La restante parte verrà coperta dalla Provincia, nell’ambito del Piano di Riqualificazione della Cassanese”.

Lo spostamento della strada è previsto come opera accessoria all’interramento della Cassanese, a sua volta inserito tra le opere connesse alla BreBeMi, e la Provincia si era impegnata a realizzarlo con un Accordo di programma del 2000. Senza questo intervento si sarebbe rischiata la paralisi del traffico cittadino di Pioltello, con oltre 60mila veicoli dirottati nel centro della città.

La strada infatti oggi rappresenta il principale collegamento tra due arterie della viabilità dell’est Milano, la Rivoltana e la Cassanese. Con l’interramento di quest’ultima, per continuare a garantire il collegamento tra le due direttrici, si era reso necessario uno spostamento della strada attuale in corrispondenza dell’uscita del nuovo tunnel.

Una rassicurazione importante per i cittadini di Pioltello, che il Sindaco Antonello Concas accoglie con soddisfazione: “La Provincia prende un grande impegno pubblico di fronte ai cittadini. Sapevamo che si trattava di una questione troppo importante per essere trascurata, e per questo avevamo chiesto al più presto delle risposte ufficiali. Di certo non avremmo consentito a decine di migliaia di veicoli di intasare il nostro centro cittadino. Così per fortuna non sarà, ora aspettiamo che dalle parole si passi ai fatti, e che il finanziamento promesso venga nuovamente garantito. Va detto però che i lavori di interramento della Cassanese termineranno nel 2013, un anno prima dello scadenza fissata da De Nicola per la Pobbiano-Cavenago. Che cosa accadrà in quei dodici mesi?”.