COLOGNO MONZESE – La bibioteca è senza nome, intitoliamola a Peppino Impastato: la proposta dell’associazione giovanile Il Tulipano

“Intestiamo la biblioteca di Cologno a Peppino Impastato“. E’ questo lo slogan lanciato via Internet, tramite Facebook e blog, da Il Tulipano, associazione giovanile che opera sul territorio di Cologno Monzese e che si propone come parte attiva e propositiva nella trasformazione ed evoluzione del domani con un particolare interesse verso i giovani e la città. La Biblioteca comunale non ha infatti un nome, la proposta dell’associazione è volta così a ricordare la tragica vicenda di Impastato, oltre che a lanciare un forte segnale di legalità e sicurezza in tutto il territorio.

A tal proposito, nei prossimi giorni, verrà indirizzata, al Sindaco e agli Assessori alla Cultura e Biblioteca civica, una lettera in cui si chiede una mozione sul tema, con l’obiettivo di festeggiare con una cerimonia  il 9 maggio, giorno della morte di Peppino Impastato, tramite l’intestazione della biblioteca. A sostegno dalla campagna si sono già schierati i 130 affiliati del Tulipani e numerosi simpatizzanti sui social network dove è stata lanciata la campagna.

Per aderire all’iniziativa, si può contattare l’associazione via mail all’indirizzo:  associazioneiltulipano@gmail.com o su Facebook alla pagina dell’associazione.

Luca Cordini