CERNUSCO – L’iniziativa dell’Amministrazione: un sondaggio tra i cittadini per decidere come spendere 85mila euro

Se aveste a disposizione 85mila euro per rifare qualcosa della vostra città, come li spendereste? I cernuschesi li hanno e possono decidere in cosa investirli. L’Amministrazione comunale di Cernusco sul Naviglio guidata dal sindaco Eugenio Comincini, grazie al lavoro svolto dall’assessore al Bilancio Maurizio Rosci e dal Consigliere delegato Ermes Sevegnini, ha lanciato in questi giorni un vero e proprio sondaggio che permetterà ai cernuschesi di esprimersi sulle opere pubbliche da realizzare nei prossimi mesi in città.

I cernuschesi non dovranno fare altro che compilare la scheda in distribuzione in questi giorni (Scarica qui la scheda), ricordandosi di farlo entro la fine di novembre e di consegnarla, entro tale data, all’Ufficio relazioni con il pubblico.

Le possibilità tra cui scegliere sono le seguenti:

  • la realizzazione di nuovi parcheggi in via Boccaccio (preventivo 55mila euro);
  • illuminazione a risparmio energetico nelle vie Toti e Fabio Filzi (40mila euro);
  • il rifacimento della pavimentazione in porfido del ponte vecchio di viale Assunta (30mila);
  • nuovi giochi per bambini nel vecchio campo bocce di piazza Gavazzi (20mila);
  • la sostituzione della fontana di piazza Matteotti (4mila euro).

Per votare, basterà apporre una «X» su uno o più di questi interventi, indicando il numero della carta d’identità per certificare l’unicità del proprio voto.

Poi bisognerà imbucare la scheda nell’apposita urna presso l’Urp (negli orari di apertura al pubblico) o scansionarla e inviarla via mail a: bilancio.partecipato@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it.

Come precisato sulla scheda, “l’Amministrazione si impegna a inserire nel bilancio 2011 le opere che avranno ricevuto più indicazioni, per un ammontare massimo di 85mila euro“.