FIAB Segrate Ciclabile incontra i cittadini

Una serata per parlare delle due ruote e assistere alla presentazione di un libro dedicato proprio a loro

Biciclette e letteratura: è tutto pronto per l’incontro annuale dell’associazione FIAB Segrate Ciclabile con i soci e i curiosi. Organizzato per sabato 24 novembre dalle 18 alle 20 presso il centro civico di Milano 2, l’incontro prevede un confronto pubblico e la presentazione di un libro.

«Si parlerà di quello che abbiamo fatto e dei progetti futuri – hanno spiegato i portavoce dell’associazione – della crescita dell’associazione e della situazione della mobilità nella nostra città. Raccoglieremo critiche, suggerimenti e idee per rendere la nostra Segrate più ciclabile e vivibile, soprattutto in vista dei cambiamenti che modificheranno radicalmente la nostra città con l’avvento del nuovo Centro Commerciale.»

UN DEMONE IN BICICLETTA, LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO

Ospite d’eccezione sarà una vecchia conoscenza della FIAB, Pierluigi Pedretti, che presenterà Un demone in bicicletta. Tra le montagne di San Colombano, suo libro d’esordio che farà conoscere una Calabria diversa, fuori dagli stereotipi.
Pedretti, docente di storia e filosofia al Liceo Classico “Telesio” di Cosenza, di origini calabro-trentine, proprio per la sua duplice origine guarda alla sua terra con occhio dicotomico, quella del ciclista e quello dell’uomo di cultura, quello colmo di amore per la sua terra natia, ma anche di odio per come essa è trattata da molti suoi abitanti. Un libro agile il suo, che ci porta alla scoperta di un territorio tormentato, problematico, ma per molti aspetti straordinariamente seducente.
«Andare su due ruote […] non solo è uno sport salutare ma anche uno stile di vita e una condizione dello spirito, insomma una visione del mondo ed una filosofia: la ciclosofia, appunto.»

A fine serata sarà disponibile un buffet; sarà anche possibile fare o rinnovare la tessera per l’anno 2019.