CERNUSCO
ARRIVA IN CITTA’ IL PRIMO BOOKCROSSING NATALIZIO PER BAMBINI

Il Bookcrossing a Cernusco ormai lo abbiamo raccontato più di una volta, in ultimo quando Enjoy Center si è configurato come Official Bookcrossing Zone, zona di scambio ufficiale per “liberare libri”. Ma in città sono numerose queste zone, e una è il bar di Via Uboldo 6, che con 250 volumi a disposizione dei suoi clienti, scala la classifica e diventa il primo bookbar cernuschese.

E’ proprio qui che il 19 dicembre si terrà il primo grande evento natalizio firmato Bookcrossing Martesana e interamente dedicato ai bambini dai 2 ai 10 anni. A partire dalle ore 15.00, i piccoli potranno lanciarsi nelle due categorie di volumi presenti (dai 2 ai 5 anni e dai 6 ai 10) e scegliere i libri che più li attirano, li ispirano, li colpiscono. Il tutto avverrà secondo le regole ufficiali del Bookcrossing, quindi ogni volume avrà il suo codice preciso che consentirà di seguirne il “viaggio” e il passaggio da una persona ad un’altra (vi avevamo spiegato le regole qui).

Ma non finisce qui, i piccoli lettori non solo potranno sperimentare le brezza del Bookcrossing dal lato del lettore che attinge alle storie “liberate”, ma potranno attivamente contribuire ad accrescere la piccola libreria del bar di Via Ubaldo, portando un proprio libro da registrare e rimettere in circolo. “Per i primi 30 bambini arriverà poi una dolce sorpresa -come ha spiegato Paola Malcangio, organizzatrice dell’evento insieme ad Anna Maria Pirroa loro Bookcrossing Martesana offrirà infatti una cioccolata calda“.

Come abbiamo anticipato, a Cernusco sono diverse le zone ufficiali di scambio legate al Bookcrossing Martesana, e oltre al bar di Via Uboldo 6 che lo diventerà ufficialmente proprio il 19 dicembre, ricordiamo Enjoy Center in Via Buonarroti, il negozio per bambini e l’edicola di Via Pontida, la pasticceria di Piazza Ghezzi, la lavanderia automatica di Piazza Salgari, il ristorante biologico di Via Mazzini, e l’InfoPoint Martesana al Parco Comi.

Nel frattempo si sta allargando l’interesse per questo percorso di scambio reciproco di cultura, e due zone sono attive già a Segrate e Pioltello con buone possibilità che anche Melzo si affacci a questa realtà. Chiunque fosse interessato, da qualsiasi angolo della Martesana, pur prendere contatti con Bookcrossing Martesana direttamente dalla pagina ufficiale Facebook che vanta già oltre 1100 like e che da ogni angolo continua a ricordare come “la lettura è una rivoluzione permanente”.