A Segrate “Torna indietro appena puoi”

La presentazione del libro di Margherita Arcangeli e Tiziana Riolfi. Martedì 10 gennaio alle 18.30 al Centro Verdi 

Il Comune di Segrate e l’Assessorato alla Cultura hanno organizzato la presentazione del libro “Torna indietro appena puoi” con le autrici Margherita Arcangeli e Tiziana Riolfi. L’evento, a ingresso libero, si terrà sabato 10 gennaio alle 18.30 alla Sala Polifunzionale del Centro Verdi.

Una scrittura a quattro mani: madre e figlia

Margherita Arcangeli, dottoressa di ricerca in filosofia e scienze cognitive, è maîtresse de conférences all’École des Hautes Études en Sciences Sociales affiliata all’Institut Jean Nicod (Parigi). Autrice di articoli e di un libro sull’immaginazione, tra i suoi temi di ricerca figurano anche gli esperimenti mentali, la memoria e il sublime. Per People ha scritto il capitolo «Tempo di immaginare» nel “Gli uccelli ci spiano” (2022) di Giuseppe Civati. Tiziana Riolfi, impegnata politicamente fin da giovanissima (nella sinistra extraparlamentare, poi in Democrazia Proletaria), è stata attiva nei sindacati e nei movimenti femministi. Ha scritto per le pagine culturali di diverse riviste.
Margherita Arcangeli e Tiziana Riolfi, rispettivamente madre e figlia, da sempre appassionate di scrittura e di gialli, hanno scritto il libro “Torna indietro appena puoi” nella lunga stagione della pandemia e si sono immaginate di vivere un’esperienza in quel momento impossibile: una vacanza al mare. E di essere testimoni di un misterioso rapimento.

Agosto 2020, tempo del primo “liberi tutti”

Carla e Ada Candiani, madre e figlia, prevedono che la loro oasi di pace nella Lessinia veronese verrà presa d’assalto, e decidono così di fuggire al mare. “Torna indietro appena puoi” è il monito che il navigatore intima alle Candiani, le quali faticano a trovare la strada per arrivare al Luxury Resort Stella Maris di Vasto. Forse farebbero bene a dargli retta: le donne non sanno che stanno andando incontro a un’insolita vacanza tinta di giallo. Allo Stella Maris troveranno un microcosmo à la Agatha Christie che dapprima le divertirà, ma poi riserverà loro un tragico rompicapo: chi e perché ha rapito Li Na, la figlia dei gestori del resort? Questa la domanda che tutti, i familiari, le Candiani, gli altri ospiti, il maresciallo Franco, si pongono e a cui tutti cercano di dare risposta.

 

Augusta Brambilla