Il Germoglio vince un concorso dedicato alla lettura di fiabe per bambini con autismo

La storia insegna la bellezza della diversità, spiegando anche come viverla al meglio

I ragazzi del Germoglio continuano a raccogliere grandi successi, frutto di un instancabile lavoro: è così che la cooperativa ha vinto “Una Fiaba per l’Inclusione”, il progetto dell’Associazione “Portami per Mano”.

I ragazzi hanno raccontato la storia di un compagno di classe autistico, raccontando la bellezza della diversità e insegnando a viverla

Il concorso consisteva nella scrittura di una fiaba inclusiva, pensata per bambini con autismo. È nata così “Il mio compagno di classe”, la storia che ha garantito alla cooperativa la vittoria. La cooperativa ha raccontato in poche parole di cosa parla la storia:

«Questo compagno di classe fa delle cose davvero bizzarre a volte. Ma la cosa più importante da ricordare è questa: bisogna volergli bene. Sempre».

La storia è diventata un video 

I ragazzi si sono impegnati e hanno ottenuto grandi risultati. La fiaba infatti è stata caricata su Youtube (il video si può recuperare qui) in formato video e sulla pagina di Portami per Mano, in versione scaricabile da colorare (qui).