A Pioltello una nuova edizione di “Letti di notte”

In Biblioteca il 19 giugno letture per grandi e piccini 

La Biblioteca “A. Manzoni” di Pioltello ripropone l’evento “Letti di notte. La notte bianca del libro e della lettura”, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, che si terrà il 19 giugno dalle 18.00 alle 20.00 in Biblioteca e dalle 20.30 in Piazza dei Popoli. Una  proposta rivolta a grandi e a piccini che si pone l’obiettivo di offrire un momento di condivisione legato alle letture, ai giochi di una volta, ai laboratori creativi, alle parole in libertà, alla musica e alle storie. 

No Banner to display

La prima notte d’estate

Letti di Notte nasce nel 2012 da un’idea di Claudia Tarolo e Marco Zapparoli, editori di Marcos y Marcos, e di Patrizio Zurru, libraio. In una sola notte, il 21 giugno,  centinaia di iniziative illuminano le librerie, le biblioteche, i festival e le associazioni culturali in tutta Italia e anche oltre confine.

«Accendiamo la prima notte d’estate con Letti di Notte – si legge sul sito del Comune – Dal 2012, in corrispondenza del solstizio d’estate, si svolge la notte bianca del libro e della lettura. Un’occasione per condividere letture e storie da narrare, biblioteche, librerie, circoli culturali e festival».

Sabato 19 giugno dalle 18.00 alle 20.00 in Biblioteca i bambini dai 5 ai 10 anni potranno partecipare a “Liberi di cambiare”, laboratori creativi, su prenotazione, per un’esperienza di ripartenza dopo i lunghi mesi di pausa dovuti alla pandemia da Covid-19.  Il primo turno è attivo dalle 18.00 alle 19.00 e il secondo turno dalle 19.00 alle 20.00. 

Nel prato di Piazza del Popolo ci si potrà divertire con “Giochi di una volta” costruiti in legno e fatti a mano dai ragazzi del CAG “Patchanka” in collaborazione con la Cooperativa Arti&Mestieri.

Piazza del Popolo, a partire dalle 20.30, si animerà di “Parole e libertà” in collaborazione con i ragazzi dell’Istituto Tecnico Machiavelli che proporranno la lettura di brani, trovati tra le righe dei libri, nelle canzoni o nelle poesie, alternata agli “Interventi musicali” con musiche in libertà a cura del CIM, Civico Istituto Musicale “G. Puccini” di Pioltello.

Nel Castello della Biblioteca si potranno ascoltare “Le letture della buonanotte per i più piccoli”, dai 3 anni e, su prenotazione, le storie per chi ha sonno, per chi non vuole andare a dormire, per chi ama guardare le stelle e per quelli che… un libro tira l’altro.

Augusta Brambilla