VimoPartecipa: è il tempo della scelta dei cittadini

E’ possibile votare fino a domenica 20 dicembre. Sono 12 i progetti che hanno superato il vaglio dei tecnici comunali

VimoPartecipa, il bilancio partecipativo del Comune di Vimodrone, è giunto alle sue battute finali. Fino a domenica 20 dicembre sarà possibile votare i 12 progetti arrivati alla fase conclusiva, dopo aver superato il vaglio di fattibilità e sostenibilità dei tecnici comunali e aver avuto l’apporto dell’Amministrazione comunale con una fase di co-progettazione, avvenuta lo scorso 9 novembre in modalità online a causa dell’emergenza sanitaria.

I cittadini che hanno compiuto i 16 anni possono votare un massimo di due progetti sul sito di VimoPartecipa (dove si possono anche visionare tutte le proposte arrivate alla fase finale) e scegliere così dove destinare gli 80.000 euro messi a disposizione dal’Amministrazione comunale.

Citterio: «Dalla politica degli annunci a quella dei fatti concreti»

«Un successo tutt’altro che inaspettato a testimonianza di come, quando si predispongono adeguati strumenti di ascolto e coinvolgimento della cittadinanza, poi le risposte arrivano sul serio – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente e all’Urbanistica Andrea Citterio – Un percorso che parte da lontano e che ho avuto l’onore di seguire personalmente in ogni sua fase, fin da quando mi è stata affidata la delega alla Partecipazione all’inizio della consiliatura. Si parla spesso di partecipazione attiva dei cittadini alla vita pubblica – ha sottolineato – ma con questa azione siamo finalmente passati dalla politica degli annunci a quella dei fatti concreti, e ora la parola ancora una volta spetta ai cittadini che dopo aver pensato, ideato e progettato potranno anche decidere quale progetto ritengono più importante. Come Amministrazione comunale – ha concluso Citterio – non escludo il nostro impegno a trovare ulteriori risorse per finanziare anche i progetti che non dovessero arrivare a ottenere più consensi, ma non per questo meno importanti».