Segrate, i commercianti riattivano la consegna a domicilio

Per ridurre al minimo gli spostamenti, il Comune ha lanciato un appello a tutte le attività commerciali del territorio

Alla luce dell’impennata di nuovi casi Covid nella provincia di Milano, il Comune di Segrate e i commercianti uniscono le forze per ridurre contatti e spostamenti. Da questa settimana, infatti, è stata riattivata La spesa a casa vostra, l’iniziativa organizzata in collaborazione fra l’amministrazione comunale e i commercianti del territorio per garantire la consegna a domicilio di farmaci, alimenti e non solo.

La spesa a casa vostra

Nella giornata di ieri – giovedì 22 ottobre – il Comune di Segrate ha pubblicato sul proprio sito un elenco completo dei negozianti che hanno accolto con favore l’iniziativa, attivando un servizio di consegna a domicilio. L’elenco è in continuo aggiornamento, ma può già contare sull’adesione di diversi negozi, principalmente farmacie e alimentari, ma anche cartolerie, lavanderie, librerie, negozi di ottica e molto altro.

L’appello del Comune

Al fine di ridurre gli spostamenti in città e contenere la diffusione del contagio da Covid-19, l’amministrazione comunale di Segrate ha lanciato un appello a tutti i commercianti del territorio, invitandoli ad aderire al servizio di consegna a domicilio, che il Comune si occuperà di pubblicizzare attraverso tutti i canali di comunicazione di cui dispone.

Chi fosse interessato ad attivare il servizio, può inviare una mail all’assessore Antonella Caretti all’indirizzo an.caretti@comune.segrate.mi.it, specificando: nome e indirizzo dell’attività; numero di telefono; eventuale importo di spesa minima; disponibilità a consegne fuori dal quartiere.