La mappa dei contagi in Martesana: aggiornamento del 21 ottobre

La situazione del contagio nei comuni della Martesana, con i dati elaborati dalla redazione di Fuoridalcomune.it ed estratti dai siti istituzionali o dalle pagine Facebook ufficiali di sindaci e comuni

I numeri del contagio tornano a far preoccupare e sono molti i Sindaci che in questi giorni hanno ripreso ad aggiornare la popolazione sui casi di positività, isolamento e quarantena nel loro territorio. Di seguito abbiamo riportati gli ultimi dati resi disponibili dalle Amministrazioni, in 19 comuni della Martesana.

La mappa

La mappa dei contagi in Martesana verrà aggiornata tre giorni a settimana, fin quando la situazione sanitaria continuerà a mostrare sbalzi o incrementi.

Bellinzago Lombardo
1 positivo
Brugherio 66 positivi
48 a casa
73 nessuna indicazione da ATS
119 sorveglianza attiva
Bussero 17 positivi di cui
2 ricoverati
Cambiago 11 positivi
12 in quarantena
Scuola: una classe della scuola dell’infanzia G. Prandi e le due classi della scuola secondaria di primo grado
Carugate 20 positivi
Scuola: 4 classi primarie in quarantena  1 classe dell’infanzia in quarantena preventiva
Cassano d’Adda 3 positivi
Cassina De’ Pecchi 21 positivi, di cui
1 ricoverato
20 in isolamento
Scuola: dei 21 casi 1 è bambino, per cui
1 classe dell’infanzia in quarantena
Cernusco sul Naviglio 81 casi a domicilio
6 ricoverati
120 i contatti stretti
Cologno Monzese 82 positivi di cui
79 in isolamento 3
3 ricoverati
116 deceduti totali dall’inizio della pandemia
Gessate 12 positivi
Gorgonzola 16 positivi di cui
4 ricoverati
Inzago 2 positivi
Melzo 35 positivi
Pioltello 101 positivi
3 ricoverati
Pessano Con Bornago 20 positivi
Pozzuolo Martesana 0
Segrate 86 casi segnalati da ATS
123 in carico ai nostri medici di base
120 in isolamento fiduciario precauzionale
4 ricoverati
Vignate 10 positivi
13 contatti stretti
Scuola: dei 10, 3 sono ragazzi, per cui sono in quarantena 2 classi secondarie e 1 classe della primaria
Vimodrone 22 positivi
37 casi clinici di cui 6 minori
39 contatti stretti di cui 35 minori